FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Non è una X, è una croce": la verità sul tasto della PlayStation sconvolge i fan

La casa giapponese dirime ogni dubbio sul tasto del controller di PS4, dopo un tweet che aveva fatto infuriare i giocatori

"Non è una X, è una croce": la verità sul tasto della PlayStation sconvolge i fan

Si è rivelata una settimana infuocata per gli addetti ai lavori di casa PlayStation, che si sono trovati nel bel mezzo di un vero e proprio ciclone mediatico.

La semplice domanda posta in rete da un giocatore, in cui si chiedeva se uno dei tasti del controller della console fosse una "X" o una "croce", ha infatti acceso gli animi della community, dando via a una serie infinita di pareri discordanti e polemiche ai limiti dell’indignazione più profonda.

La valanga di risposte ha portato così la stessa Sony a risolvere il dilemma con un tweet sulla propria pagina ufficiale che recitava appunto: "Triangolo, Cerchio, Croce, Quadrato. Se la Croce è una X (e non lo è affatto), allora che nome darete al Cerchio?".

A seguito di questa lapidaria risposta, sembra che finalmente tutto sia tornato alla normalità, ma sembra che gli addetti ai lavori avranno di che riflettere al lancio di PS5.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali