FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Banksy apre un negozio online: vende "arte, oggetti per la casa e delusioni"

T-shirt, orologi da muro, ma anche una pietra tombale: si chiama Gross Domestic Product, "prodotto interno lordo", e i fortunati compratori dei pezzi unici verranno sorteggiati tra tutte le richieste

Uno shop online dal nome provocatorio. E' questa l'ultima idea del misterioso writer Banksy, artista noto per le sue opere di street art sparse come murales in giro per il mondo. Si chiama Gross Domestic Product, "prodotto interno lordo", e permette di acquistare "arte, prodotti per la casa e delusioni". L'iniziativa nasce dopo che uno store fisico con lo stesso nome, ma dove non era possibile entrare o acquistare nessuno degli oggetti esposti, era comparso a Croydon, a sud di Londra. L'apertura del sito è arrivata in contemporanea con la chiusura del negozio.

 

T-shirt personalizzate, una borsa realizzata con un mattone, orologi da muro ma anche una pietra tombale. Le persone interessate all'acquisto avranno tempo fino al 28 ottobre per pre-ordinare uno dei pochi pezzi disponibili sul sito. Poi, vista anche la disponibilità limitata di cimeli in vendita, entro 7 giorni verranno sorteggiati i fortunati a cui sarà data la possibilità di acquistare pezzi unici e opere d'arte.
 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali