FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Moda e arte: un progetto innovativo per mettere al centro le persone

A Milano una ʼperformance immersivaʼ nata come forma di dialogo con musica e tecnologia

Moda e arte, Parajumpers: un progetto per mettere al centro le persone

Un "dialogo tra arte, tecnologia e umanità". Una video installazione dove immagini digitali animate e suoni elettronici si fondono con voci evanescenti e incorporee. È 'Remakeland', la performance immersiva presentata da Parajumpers a Milano, in occasione della Fashion week dedicata all'uomo. Curata dall'artista digitale Felice Limosani, con la partecipazione della band elettronica Bowland, ha inaugurato il programma culturale della Casa degli Artisti.

Il progetto interpreta lo spirito di Parajumpers tra arte, tecnologia e umanità. Un dialogo artistico tra Felice Limosani e i Bowland ispirato al brand, dove arte significa "ben fatto", tecnologia "innovazione" e umanità "persone al centro di tutto". Il concept dell'artista è partito dal recupero di suoni e melodie originali tratte dagli archivi personali della band, remixati in una colonna sonora abbinata a una video arte monocromatica, mappata sulle superfici interne degli spazi espositivi.  

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali