FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Moda e charity: dal Sahara al Perù a sostegno di mamme e bambini

L'azienda italiana Lardini partecipa alla realizzazione di un laboratorio sartoriale per assistere giovani madri in difficoltà

Dal deserto del Sahara al Sudamerica, con un obiettivo molto importante. Lardini, azienda manifatturiera che rappresenta l’eccellenza e la tradizione sartoriale italiana, abbraccia l’iniziativa di beneficenza ‘Lasciamo l’Impronta per i bambini del Perù’ sulle dune del Sahara, per arrivare a costruire un laboratorio sartoriale per giovani madri in difficoltà nella città di Pucallpa, nell’Amazzonia peruviana. 

IMPEGNO E CORAGGIO - Un progetto di solidarietà, forza d’animo e coraggio, supportato dal brand come il progetto charity promosso insieme alla Lega del Filo d’Oro Onlus, per sostenere i bambini desiderosi di vivere a pieno le loro vite e raggiungere i loro obiettivi. L’impresa, con protagonista Raniero Zuccaro, vice ispettore della Polizia di Stato, è nata anni fa e sostiene la missione delle Suore Cappuccine di Madre Francesca Rubatto per assistere i bambini e le loro giovani madri. Attraverso il sostegno reciproco, fatto di lunghi viaggi ed eventi di solidarietà, hanno dato vita a una prima struttura abitativa con un’infermeria e un asilo.

Crediti: Pierluigi Benini/Zitoway
 

UNA TRAVERSATA NEL DESERTO - Per quest’ultima iniziativa, invece, si è formato un gruppo per una traversata nel deserto della Tunisia, per raccogliere altri fondi e potenziare sempre più la vita di questa comunità. Da qui, il prossimo obiettivo di costruire un altro edificio che ospiterà un laboratorio di cucito dedicato alle ragazze madri. Una sfida e un impegno di grande valore per chi, come Raniero Zuccaro, decide di battersi ogni giorno per aiutare e migliorare la vita degli altri. È veramente possibile lasciare un’impronta indelebile nelle crepe del mondo? Ebbene sì. Questo può avvenire sia nel deserto, che nel cuore di chi riceve, con il sostegno di tutti e il senso di fratellanza, un dono di grande umanità: contribuire a un cambiamento per arricchire ogni vita.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali