FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Moda, addio a Virgil Abloh: l'ultima sfilata uomo per Louis Vuitton

Una delle menti più fervide del fashion system mondiale. Da sempre oltre le barriere e i pregiudizi, per un approccio più umano nel vestire 

Da Giorgio Armani a Pierpaolo Piccioli di Valentino, da Donatella Versace ad Alessandro Michele di Gucci, la Camera Nazionale della Moda Italiana e tanti, tanti altri ancora. È unanime il cordoglio affidato ai social dal fashion system mondiale, per la scomparsa di Virgil Abloh. Direttore creativo di Louis Vuitton, fondatore di Off-White, artista a tutto tondo, una delle menti più fervide. Primo grande stilista nero, l’inventore dello streetwear di lusso se ne è andato a soli 41 anni, dopo una lunga lotta contro il cancro. 

DA SEMPRE OLTRE LE BARRIERE E I PREGIUDIZI - Nato da una famiglia di origini ghanesi in Illinois, laurea in ingegneria civile, master in architettura, Virgil Abloh ha mosso i primi passi nel mondo della moda mondiale con uno stage da Fendi, nel 2009, dopo una prima esperienza nella street fashion di Chicago. La consacrazione è arrivata con l’accordo con il gruppo del lusso LVMH per il suo marchio Off-White: da lì, l’ascesa. L’ultima collezione uomo per Louis Vuitton dedicata alla primavera estate 2022 è stata un altro omaggio al mondo delle sottoculture. Motivo ricorrente, la genetica del rave. Tute e abiti sartoriali accostati insieme: ancora una volta, un modo di neutralizzare i pregiudizi e di andare oltre ogni tipo di barriera. Mentale, culturale, sociale. Per un approccio più umano nel vestire.

Moda, addio a Virgil Abloh: l’ultima sfilata uomo per Louis Vuitton

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali