FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Milano Moda Uomo, in casa e fuori: come vestiremo dopo la pandemia

Da Ermenegildo Zegna a Fendi, da Prada a Etro: dalle sfilate della Fashion week tanta voglia di normalità ma anche di un nuovo inizio

Milano Moda Uomo, Ermenegildo Zegna: in casa come fuori, il guardaroba “resettato”

Come in casa, così fuori. Voglia di normalità ma anche di mettere a frutto quanto imparato durante il lockdown e nei mesi di pandemia. La moda maschile in passerella a Milano parte dal bisogno di certezze per approdare in un mondo nuovo: non solo quello che ci aspetta nel prossimo autunno inverno ma anche oltre. Da Zegna a Fendi, da Prada a Etro, il guardaroba maschile è pronto per un reset generale, perché quello che finora abbiamo avuto nell’armadio non è più adatto alle esigenze di oggi, come di domani. 

ERMENEGILDO ZEGNA, LA NECESSITÀ DI REINVENTARE – Un totale reset. È questa la parola chiave della collezione autunno inverno 2021-2022 di Ermenegildo Zegna, che ha di fatto dato il via alle sfilate e alle presentazioni di Milano Moda Uomo. La necessità di reinventare apre la strada a tessuti fluidi e morbidi, alle maglie al posto delle camicie: perfette tanto per una riunione in casa via Zoom, tanto per andare fuori

 

Milano Moda Uomo, Fendi: un “super boost” di felicità grazie al colore

FENDI, UNA MANO DALLA CROMOTERAPIA - Una diffusa sensazione di ottimismo sarà il motore della nuova normalità secondo Fendi. Espressa da capi confortevoli e una carica di colori vivaci e vitaminici: giallo, rosso, rosa shocking, blu intenso. Una sorta di cromoterapia, per un inverno più sereno di questo.
 

Milano Moda Uomo, Prada: il bisogno di tornare al contatto umano

PRADA, VOGLIA DI CONTATTO - Abbiamo tutti bisogno di tornare al contatto umano: nasce da questa consapevolezza la sfilata Prada per il prossimo inverno, che traduce l'insopprimibile esigenza di scambio fisico in un capo passepartout che accompagna ogni look: la 'long john', la tuta intera dell'intimo maschile di una volta, proposta in versione jacquard e portata da sola o sotto il completo.


Milano Moda Uomo, Etro: dal lockdown al post Covid, l’identità ritrovata

ETRO, UNA NUOVA IDENTITÀ - L’inverno che verrà sarà segnato da un profondo desiderio di cambiamento, perché "questo periodo di confinamento ci ha fatto bene, ci ha resi tangenti alla realtà – ha spiegato Kean Etro –. Ognuno di noi ha messo in ordine i suoi armadi, mescolando il giorno e la sera, il dentro e il fuori, trovando una sua identità vestimentaria".


 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali