FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Fashion week, Milano Moda Uomo: chi c’è, chi non c’è e che succede ora

Sfilate a porte chiuse, video e presentazioni digital: i conti con la pandemia e la spinta per guardare avanti

Showbit-Mondadori Portfolio

Cambi di programma. Dopo la rinuncia di Dolce e Gabbana, che hanno annullato non solo la sfilata dal vivo ma la loro presenza a Milano Moda Uomo, anche gli altri brand che avevano tentato di organizzare una classica presentazione con il pubblico hanno dovuto trovare un'alternativa. Prende il via venerdì 15 gennaio, con Ermenegildo Zegna, e prosegue fino a martedì 19 la Fashion Week dedicata alle collezioni maschili per l’autunno inverno 2022. Solo il 5 gennaio scorso era stato annunciato che a calcare le passerelle sarebbero stati Dolce&Gabbana, Etro, Fendi e K-Way. Invece le cose stanno andando diversamente...

Dalla sfilata Fendi autunno inverno 2020 2021

PORTE CHIUSE E PRESENTAZIONI DIGITAL - Come già annunciato da Fendi, anche Etro e K-Way sfileranno a porte chiuse. Per quanto riguarda gli altri brand, qualcuno manterrà la classica formula del catwalk, altri si butteranno solo sul video, comunque nessuna delle 40 realtà presenti in calendario avrà pubblico in sala, ma solo in digitale. Nel frattempo, ha già preso il via il Milano Fashion Film Festival, che accompagnerà la rassegna di moda maschile anche nei prossimi anni, secondo un accordo con la Camera della Moda.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali