FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

MFW 2020: Giorgio Armani tra rigore e gentilezza omaggia la Cina

Nelle nuove collezioni, nuovi equilibri e donne capaci di scelte decise anche sulla passerella della linea Emporio

MFW 2020, Giorgio Armani: rigore e gentilezza. Con omaggio alla Cina

Maschile e femminile uniti in un nuovo equilibrio. Nel mondo delle collezioni donna per i prossimi freddi di Giorgio Armani, il rigore incontra la gentilezza. Così la purezza delle linee, che avvolgono il corpo e accompagnano i gesti, esalta la personalità. E il confronto tra il guardaroba di lui e quello di lei avviene in un’atmosfera carica di romanticismo. La sfilata di presentazione, nella penultima giornata della Fashion Week milanese, per volontà dello stilista si è svolta a porte chiuse, senza pubblico, come forma di precauzione dal rischio contagio di coronavirus.

UNO STILE COERENTE E IN CONTINUA EVOLUZIONE - Maschile e femminile si uniscono in un nuovo equilibrio, riaffermando l’essenza di uno stile coerente e in continua evoluzione. I galloni, le nervature di divise da eroe letterario, ma anche i cappotti avvolgenti, le giacche piccole dalle abbottonature alte e i pantaloni alla zuava infilati dentro gli stivali, sono riletti al femminile, ammorbiditi, ingentiliti. Anche il camouflage è una composizione astratta e scintillante di fiori e petali, mentre la divisa perde l’aplomb marziale per suggerire un contegno aggraziato. Il velluto nero segna il movimento e lo ritma in una silhouette fluida, dalle spalle decise. Piccole giacche, pastrani, pantaloni dritti, soprabiti di maglia, indossati con le scarpe piatte o gli stivali e accompagnati da borse di forma geometrica, disegnano una progressione che di sera lascia spazio ai lunghi abiti scintillanti. Domina il nero, luminoso invece che notturno, punteggiato da ampi tocchi di rosa, verde acqua, grigio perla. In conclusione della sfilata, un pensiero rivolto alla Cina, Paese con il quale lo stilista ha da sempre un legame speciale, estetico e culturale. In passerella, una selezione di look delle collezioni Giorgio Armani Privé primavera/estate 2009 e 2019, che proprio alla Cina erano ispirate.

 

MFW 2020, la donna Emporio Armani è capace di scelte decise

LA DONNA EMPORIO ARMANI – Durante la Fashion Week milanese ha sfilata anche la collezione fall-winter 2020-21 di Emporio Armani, dedicata a una donna volitiva, eclettica e capace di scelte decise. Con pochissimo riguardo per le regole noiose, è una giovane donna che spiazza e sorprende, giocando con la moda e scrivendo da sola le regole del gioco, per raccontare com’è davvero. Sempre in bilico tra maschile e femminile, le scelte sono estremizzate: veste come un dandy, con le giacche lunghe e liquide, i piccoli blazer dall’abbottonatura alta e i pantaloni ampi e morbidi. Rompe, allo stesso tempo, il rigore maschile con tocchi di pizzo e cascate di velluto. Oppure, diventa iperfemminile, in un moltiplicarsi di piccoli volant, di boa di maglia, abiti corti e cappe che strizzano l’occhio al repertorio della couture. Scopre le gambe, compiaciuta e divertita, sotto gli shorts.
 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali