FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Mahmood, missione compiuta: ecco dov'è il suo campetto

Un segno di attenzione ai ragazzi di Milano e di speranza verso il futuro, malgrado il momento delicato legato alla pandemia

"Come Together", missione compiuta per Mahmood e Kappa: inaugurato il campetto

Un segno di attenzione per i ragazzi e di speranza verso il futuro. Dal significato tanto più profondo, visto il momento delicato che stiamo vivendo nel mezzo di questa emergenza Covid. A Milano è stato riqualificato il campetto sportivo polifunzionale del quartiere Gratosoglio, alla periferia sud della città: quello in cui è cresciuto Mahmood. L'artista ha fortemente creduto in questa iniziativa, cuore della campagna 'Come Together' di Kappa.

VITA DI QUARTIERE (E SOGNI CHE SI AVVERANO) - La riqualificazione del campetto, vicino alle scuole elementari e medie frequentate dal cantante quando era ragazzino, è stata possibile anche grazie al supporto del Comune di Milano. A dare notizia dell'inaugurazione è stato lo stesso Mahmood sui social. Situato in via Arcadia, il campetto è pubblico, quindi a disposizione di tutti, pronto ad essere utilizzato appena l'emergenza Covid lo permetterà. Una promessa importante, mantenuta nonostante le difficoltà, che porta la firma di un brand da sempre legato al concetto di squadra e di un artista che, proprio in questo quartiere, ha mosso i primi passi e fatto crescere il proprio sogno
 

LEGGI ANCHE: Moda e sport, Mahmood e l'impegno per riqualificare il suo campetto
 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali