FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Fase 2 e bellezza, trucco occhi: il make up quando c'è la mascherina

Le anticipazioni dai make up artist delle sfilate sulle tecniche e i colori top di questa primavera 2020

Trucco occhi, fase 2 e bellezza: il make up con la mascherina

Pensare che c’è stato un tempo in cui veniva venduto per posta e consisteva in un blocchetto solido, su cui strofinare una sorta di spazzolino da passare sulle ciglia. Ne ha fatta di strada, il mascara, potenziatore di sguardi, quintessenza della seduzione femminile. Oggi più che mai, con il via alla fase 2 e le mascherine per proteggersi dal coronavirus, gli occhi sono in primissimo piano. Dovendo rinunciare, per forza di cose, al rossetto quando si esce di casa, ecco allora qualche spunto da copiare su come truccare gli occhi direttamente ai make up artist delle sfilate…

COLORI VIVACI E PUNTI LUCE - Per completare ed enfatizzare lo sguardo, oltre al mascara e alle rifiniture dell’eyeliner, entrano in gioco gli ombretti. Con la primavera acquistano nuance audaci e vitaminiche. Dalle anticipazioni viste sulle passerelle, vanno forte quelli in crema e glitterati, per vestire le palpebre e accenderle di luce. Il consiglio è quello di giocare e sperimentare ma di scegliere sempre palette intonate al proprio incarnato e al proprio stile: il pericolo di scivolare nell’eccesso è sempre dietro l’angolo!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali