FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Beauty, tagli di capelli primavera 2021: ecco quelli ispirati dalle star

Dalla riconferma della frangia al mood anni Novanta, tanti suggerimenti per i prossimi “hair look” dagli esperti

Beauty, tagli di capelli primavera 2021: ecco quelli ispirati dalle star

Dalle frange grintose agli chignon, dal capello liscio e lucente al riccio lungo e naturale, dal “grunge raffinato” ai raccolti più elaborati, con nastri e fiori da intrecciare alle chiome. I suggerimenti per gli hair trend della primavera 2021 arrivano dagli Styling ambassador di Dyson, che sembrano aver tratto ispirazione anche da alcuni look sfoggiati dalle star

I TREND DI PRIMAVERA - Quest’anno vede la riconferma della frangia, da portare anche con i tagli corti e strutturati, come il bob liscio. Altra gradito ritorno è quello del “grunge raffinato”, dalle linee nette e dalla scalatura lucente, che incornicia il viso. Facile da mantenere, dona volume e movimento. Uno dei trend più forti di questo 2021 è poi il richiamo agli anni Novanta: via libera, allora, agli chignon ordinati e vagamente rétro. Sempre valida da giocare, è anche la carta della naturalezza: sì ai capelli lunghi, lisci o ricci, da portare semplicemente sciolti sulle spalle.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali