FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Urso a Tgcom24: "Ryanair insofferente a concorrenza, cambi i propri consulenti"

Il ministro controbatte alle accuse lanciate dal vettore lowcost a proposito del decreto contro il caro voli varato dal governo

Urso a Tgcom24: "Ryanair insofferente a concorrenza, cambi i propri consulenti" - foto 1
Tgcom24

Adolfo Urso replica duramente a Ryanair che a proposito del decreto contro il caro voli aveva accusato l'Italia di usare "misure sovietiche" oltre che a definire le nostre leggi come "ridicole e illegali".

"Ryanair negli anni ha manifestato una certa insofferenza alle regole del mercato. È stata sanzionata 11 volte negli ultimi anni dall'autorità per la concorrenza e il mercato", ha detto a Tgcom24 il ministro delle Imprese e del Made in Italy.

 

 

 

"Mercato non è far west"

 Ryanair, ha spiegato ancora Urso, "ha bisogno di buoni consiglieri di diritto commerciale, di qualcuno che si intenda di concorrenza, mercato e diritti dei cittadini".  "Siamo intervenuti con un decreto che tutela il mercato e i consumatori. Il mercato non è il far west dove speculatori approfittano, viene regolato dallo Stato, dalle leggi, dalle autorità e dall'Ue". "Consiglio quindi di andare a cercare consulenti di diritto nelle università italiane, sono i migliori", ha proseguito il ministro.

 

"Sul caro voli siamo intervenuti secondo le regole Ue"

 Sul caro voli "siamo intervenuti secondo le regole europee. Nelle isole non vi è una alternativa di mercato adeguata. Lo Stato ha il dovere di intervenire quando il cittadino viene sottoposto a una azione che non risponde alle regole di mercato, ma che è contro queste regole e anche i diritti dei cittadini stessi", ha aggiunto Urso.

TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali