FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Stop auto inquinanti, l'Italia chiede tempo all'Ue: "La norma slitti al 2040"

Presentato un documento a Bruxelles - firmato anche da Bulgaria, Portogallo, Romania e Slovacchia - che propone di posticipare l'eliminazione dei motori a combustione dal 2035 al 2040. Chiesto il prolungamento della deroga per i produttori di nicchia

pechino smog
Afp

È stato presentato a Bruxelles un documento che propone di posticipare l'eliminazione dei motori a combustione dal 2035 al 2040 e di ridurre le emissioni di CO2 del 90%, anziché del 100% come proposto da Commissione e Parlamento europeo entro il 2035.

A firmare la richiesta sono

Italia

, Bulgaria, Portogallo, Romania e Slovacchia. L'Italia si sarebbe associata all'iniziativa con l'obiettivo di ottenere modifiche al testo sui veicoli commerciali, i biocarburanti e le produzioni di nicchia.


Le richieste per l'automotive

- I Paesi firmatari chiedono sostanzialmente che i target individuati dalla Commissione europea e appoggiati dall'Europarlamento siano spostati

avanti di cinque anni

. Nel documento viene proposto di rimandare al 2040 la riduzione del 100% delle emissioni di C02. Per i veicoli commerciali leggeri viene chiesta la diminuzione delle emissioni del 45% entro il 2030, dell'80% entro il 2035 e del 100% entro il 2040. Per questi autoveicoli, i Paesi firmatari auspicano che venga ripristinato il meccanismo della distribuzione equa degli sforzi per ridurre le emissioni tra i produttori.



I produttori di nicchia

- I cinque Paesi chiedono poi di prolungare la deroga di cui beneficiano i produttori di nicchia (come Ferrari e Lamborghini) oltre il 2029 e almeno fino al 2036, nonché l'estensione del meccanismo di incentivazione dei veicoli a basse emissioni oltre il 2029. Italia, Bulgaria, Portogallo, Romania e Slovacchia sostengono infine l'introduzione di una metodologia che tenga conto del contributo dei combustibili rinnovabili per il rispetto dei target di riduzione delle emissioni.


La legge europea per il clima: cosʼè il dossier "Fit for 55"


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali