FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Frutta esotica, con il cambiamento climatico diventa un business italiano

L'emergenza clima in atto ha fatto sì che queste coltivazioni trovino terreno fertile nel Mezzogiorno, dove la produzione è raddoppiata negli ultimi tre anni

Dall'avocado alla papaya, i frutti tropicali diventano sempre più italiani, a chilometro zero.

Perché, sì, il caldo sempre più intenso dell'ultimo periodo ha rivoluzionato il mondo dell'agricoltura, tanto che nel Mezzogiorno negli ultimi tre anni ne è proprio raddoppiata la produzione. Insomma, i frutti che fino a qualche tempo fa trovavamo sugli scaffali dei prodotti importati, ormai vengono dai nostri campi.

Una realtà che

Coldiretti

ha confermato all'Ansa e che stima a oggi circa

mille ettari dedicati a queste colture tra Puglia, Sicilia e Calabria

. Al Sud ci sono vere e proprie piantagioni di frutta originaria dell'Asia e dell'America Latina, complici le temperature quasi compatibili. A parte i "soliti noti" ci sono lo

zapote nero

che sa di cioccolato, l'

annona

dal sapore acidulo-dolciastro, la

feijoa

simile ad prugna, il

c

asimiroa

che ricorda la pesca, fino al

litchi.

E tutto questo per un consumo totale di

oltre 900mila tonnellate a livello nazionale

.


 


Tra le Regioni del sud dove la coltivazione dei frutti esotici è più diffusa spicca la

Puglia

. Lì la Coldiretti

segnala 500 ettari dedicati alla frutta tropicale

.

A

Castellaneta

, in provincia di

Taranto

,

 

sono state piantumate altre

32mila piante

di avocado

, mentre in Salento in provincia di Lecce sono oltre

100mila e 8mila

quelle di

mango

e altrettante di

lime

. Un paesaggio, quello pugliese, che si rigenera dopo i danni causati dal batterio Xylella. In provincia di Catania sono gettonate banane, mango e avocado. Ormai il 61 per cento di italiani, secondo Coldiretti, acquisterebbero più tropicali italiani rispetto a quelli stranieri,

con il 71 per cento disposto a pagare di più per avere la sicurezza dell'origine

.


 


Tahiti: venti tiepidi, mare cristallino, coralli e frutta tropicale

Tra acque cristalline e coralli Leggi Tutto Leggi Meno


 


L'avocado il più gettonato - 

A guidare la classifica dei frutti esotici preferiti c'è l'

avocado

(41 per cento),

seguito dal mango e dalla papaya

. Un business destinato a modificare i consumi nei prossimi anni e quindi ad orientare le scelte produttive delle aziende visto il clima


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali