FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, fonti Mef: "Alle imprese aiuti per 750 miliardi, garanzie per tutti al 90% e alle Pmi al 100%"

Il governo trova lʼintesa per mobilitare 400 miliardi in più rispetto ai 350 già previsti dal decreto Cura Italia: 200 miliardi di prestiti per tutte le imprese, senza limiti di fatturato, e altri 200 per lʼexport

E' stata trovata l'intesa sugli aiuti alle aziende per l'emergenza coronavirus. Lo affermano fonti del ministero dell'Economia spiegando che è stato concordato un "pacchetto di liquidità per le imprese in grado di mobilitare risorse per oltre 750 miliardi di euro, oltre 400 in più rispetto ai 350 già previsti nel Cura Italia". Le stesse fonti spiegano che vengo liberati 200 miliardi per la liquidità delle imprese e altri 200 per sostenere l'export.

Disponibili 400 miliardi in più - L'intesa trovata dal governo sul pacchetto liquidità alle imprese consente dunque di liberare 400 miliardi in più rispetto ai 350 del Cura Italia. Nel decreto viene inoltre "rafforzato il ruolo di Sace anche nel campo dell'export e del sostegno alla internazionalizzazione delle imprese. In particolare, si mobilitano 200 miliardi di prestiti con garanzie fino al 90% per tutte le imprese, senza limiti di fatturato, e altri 200 miliardi di crediti destinati al sostegno delle esportazioni. 

 

Al 100% la garanzia per le Pmi - Rimane, invece, al 100% la garanzia sui prestiti per imprese piccole e medie. Questi, nel dettaglio, i punti: 100% fino a 25 mila euro senza alcuna valutazione del merito di credito; 100% (di cui 90% Stato e 10% Confidi) fino a 800.000 euro senza valutazione andamentale; 90% fino a 5 milioni di euro senza valutazione andamentale.

 

Coronavirus, al via alla Fiera di Genova i tamponi per gli automobilisti 

 

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali