FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Save the Wave: proteggere le “foreste” marine

L’iniziativa di E.ON e IOC-UNESCO per rigenerare una prateria di Posidonia nel Golfo di Mondello

Tgcom24

Il

mare

non è solo una risorsa per la pesca o per il turismo, ma anche un aiuto prezioso

contro il cambiamento climatico

. Per questo è sempre più urgente tutelare non solo le acque marine ma soprattutto i loro

ecosistemi

.


Sotto la superficie si estendono delle vere e proprie

foreste subacquee

, responsabili dell’immagazzinamento del biossido di carbonio rilasciato dall’atmosfera, il cosiddetto

Blue Carbon

. L’Italia, con le sue

13,2 tonnellate

annue di carbonio assorbito, vanta uno dei dati più alti tra i Paesi dell’Unione Europea. Per ambire a risultati sempre migliori è però necessario salvaguardare e accrescere questa risorsa. Obiettivo che ha guidato il progetto

Save the Wave

, sostenuto da

E.ON

, tra i principali operatori energetici in Italia, insieme a

IOC-UNESCO

per promuovere la tutela dei mari e rigenerare l’ecosistema del

Mediterraneo

.


La prima tappa è il

Golfo di Mondello

, dove riprenderà vita una prateria di

Posidonia oceanica

. Un progetto di riforestazione di

100 mq di fondale

, fondamentale perché le talee di Posidonia del Mediterraneo non solo producono ossigeno e trattengono CO2, ma favoriscono anche la

biodiversità

ospitando molluschi, pesci e crostacei. Un equilibrio naturale che E.ON e l’UNESCO con la sua Commissione Oceanografica vogliono proteggere e

incrementare

.


Contribuire ad un oceano più sano e promuovere una

maggiore consapevolezza ambientale

tra i cittadini: questo l’intento di Save the Wave, nato nell’ambito del

Decennio delle Scienze del Mare per lo Sviluppo Sostenibile

delle Nazioni Unite (2021-2030). Un percorso di salvaguardia che si sposa perfettamente con l’impegno di E.ON a beneficio dei territori, manifestato con azioni concrete come la piantumazione della Posidonia a Mondello.


Progetti come Save the Wave sono fondamentali per

coinvolgere le comunità

locali e renderle più consapevoli. Perché anche un solo contributo può essere fondamentale per la salute del Pianeta.


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali