FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Tacchi alti: come essere glamour senza soffrire

Vera arma di seduzione, slanciano la silhouette e ci rendono sicure di noi stesse, ma il mal di piedi si fa sentire: ecco come evitarlo

Tacchi alti: come essere glamour senza soffrire

Ammettiamolo: anche se le nostre preziose estremità non sono state programmate per camminare sui tacchi alti, non possiamo assolutamente farne a meno. La scarpa col tacco ci fa sentire belle e sexy, ma un prezzo da pagare purtroppo c'è: il dolore e il gonfiore, magari accompagnati da vesciche o abrasioni. Ecco come limitare il danno e continuare ad ondeggiare da altezze vertiginose!

Chi di noi non ricorda la fantastica Melanie Griffith in "Una donna in carriera" che raggiunge il posto di lavoro in sneakers per poi esibire il "tacco 12" d'ordinanza in presenza della temutissima boss, Segourney Weaver?
Perchè chi li usa, sa bene una cosa: mai dimenticare un cambio di scarpe comode da tenere di riserva, perchè una giornata intera sui trampoli fa gridare vendetta ai nostri piedi.

Ma come tentare di arginare il dolore e sopportare una prova tanto dura quanto desiderata? I problemi strettamente collegati all'uso delle scarpe che amiamo sono tanti, ma alcuni si possono risolvere in maniera semplice.

Nuove mai! - Se ci siamo lasciate conquistare da quel bel paio di scarpe altissime in vetrina, assolutamente necessarie - come sempre! - per completare degnamente il nostro outfit, ricordiamoci di indossarle in casa almeno per una settimana prima della festa o dell'evento a cui siamo invitate: il piede deve abituarsi ad un nuovo modo di camminare che è diverso dal solito. L’allenamento anche in questo caso è il miglior alleato.

Giuste giuste - Un po' più grandi, quindi un po' più comode? Sbagliato! Comprare calzature più grandi è un errore, perché in realtà devono adattarsi perfettamente al piede, a maggior ragione se hanno il tacco alto: se la scarpa è abbondante, il piede scivolerà in avanti, causando pressione sulle dita e garantendo escoriazioni e abrasioni: dolore assicurato.

Chi ben comincia - Mai portato il tacco 12? Non è il caso di passare dalle ballerine al trampolo in un colpo solo: partire con moderazione, magari con una scarpa dal tacco 5 o 6 è assolutamente indicato, anche per non incorrere nella camminata "sulle uova" che ci rende piuttosto ridicole, invece che sensuali! Piuttosto, optiamo per scarpe con la zeppa o con plateau: ci regalano qualche centimetro in più e ci consentono di resistere più a lungo senza desiderare un precipitoso ritorno alle pantofole.

Aiutino - In commercio esistono adesso dei validi ausili: sono i cuscinetti di gel trasparenti, creati per alleviare la pressione del peso del corpo. Sono molto utili, perché sono sottili e trasparenti (non si vedono quando si indossano), lavabili e discreti.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali