FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Nozze low cost: risparmiare non è impossibile

Qualche dritta per fare in modo che il giorno più bello e felice della vita non sia anche il più costoso

Nozze low cost: risparmiare non è impossibile

Il matrimonio è un giorno speciale che si festeggia in compagnie anche numerose. E’ una situazione in cui si vuole dare libero corso ai sogni e fare bella figura davanti a parenti e amici. Vestito, trucco, ricevimento, bomboniere… la lista di cose e servizi da acquistare è lungo a dismisura: il budget, però, è un aspetto da non perdere di vista, per non far lievitare troppo il conto finale. Eppure, con qualche accortezza, i costi si possono contenere senza rinunciare a nulla (o quasi). Basta seguire alcuni consigli, non essere impulsivi, ma riflettere e confrontare più preventivi.

ABITI PER GLI SPOSI - I modelli da sposa sono molto costosi, ma ci sono molte alternative: Se sogni l’abito da principessa, puoi noleggiarlo (e lo stesso vale per l’outfit dello sposo): ci sono tanti siti Internet che offrono questo servizio a costi molto contenuti. E’ un abito che si indossa un giorno soltanto e per il resto della vita resterà a prendere polvere nell’armadio: non avrai mai il coraggio di disfartene, ricordando quanto lo hai pagato! In alternativa, puoi prendere in prestito il vestito di un’amica (l’importante è restituirlo nelle condizioni in cui l’hai ricevuto). Sempre più spesso le spose scelgono di riutilizzare l’abito della mamma, con le opportune modifiche di foggia e di taglia, per il suo valore affettivo. Altrimenti, ci sono splendidi vestiti che si prestano ad essere utilizzati per le nozze pur non essendo di per sé da sposa: sono bellissimi e costano molto meno!

PARTECIPAZIONI – Se hai una bella calligrafia e non devi inviarle a centinaia di persone, che ne dici di scriverle a mano? L’invito avrebbe un carattere più esclusivo e molto personale. Possiamo scegliere cartoncini classici e dalla forma particolare e di carta speciale. E per scrivere, scegli un inchiostro di un colore inedito, ad esempio di un bel verde intenso. Sarà originale e molto raffinato.

ADDOBBI FLOREALI – Informati se nella chiesa che hai scelto è in programma una seconda cerimonia della stessa giornata: in questo modo ti basterà contattare l’altra sposa e scegliere un addobbo che possa piacere ad entrambe. La spesa sarà divisa a metà e, magari, puoi fare amicizia con gli altri neo-sposi.

TRUCCO E ACCONCIATURA – Non serve rivolgersi a truccatori e parrucchieri specializzati per il wedding: la tua parrucchiera abituale può essere più che sufficiente a pettinarti (a meno che tu non debba indossare una vera scultura in testa!) e a darti qualche dritta per il trucco. Il segreto è puntare sulla semplicità: il tuo aspetto deve essere naturale e non troppo vistoso.

LISTA NOZZE ONLINE – Compilare una wish list di regali è una consuetudine comune. Nell’era di Internet e quando si hanno parenti e mici che provengono da città diverse, perché limitarsi ad una lista nozze in un solo negozio? Usiamo piattaforme e negozi virtuali per creare la lista dei doni Un’altra possibilità potrebbe essere quella aprire un conto presso l’agenzia dove abbiamo organizzato il viaggio di nozze.

ALBUM FOTOGRAFICO - Le strade possibili qui sono due. Possiamo assoldare un fotografo professionista per realizzare il servizio video-fotografico,: in questo caso concordiamo in anticipo tutti i particolari e riserviamoci di scegliere solo le foto che preferisci per gli ingrandimenti. In alternativa possiamo incaricare un amico dalle conclamate abilità di immortalare il giorno delle nozze e incrociamo le dita: se qualcosa va storto, il servizio potrebbe non essere perfetto: in questo caso è proibito prendersela con il poveretto: lui ce l’ha messa tutta, ma in fondo non sta facendo il suo mestiere. Se scegliamo l’alternativa fai-da-te, chiediamo a tutti i partecipanti di scattare quante più foto possibile (a parte i momenti più intimi della cerimonia, nei quali serve calma e raccoglimento): alla fine ci sarà un bel mix di foto tra le quali scegliere.

BUFFET, PICNIC O CATERING– Tantissimi sono gli stratagemmi che possiamo adottare per risparmiare sul pranzo. In alternativa al classico banchetto, si può optare per un momento più informale, come un aperitivo accompagnato da un bel buffet in movimento. Se il tempo lo permette, perché non fare un picnic all’aria aperta, con l’ausilio di un servizio di catering? Celebrare le nozze in una giornata infrasettimanale, inoltre, ha costi molto più bassi che durante il week-and. Un consiglio per la scelta della torta nuziale. Prepariamone due: una finta che useremo per le foto di rito, fatta di cartone, colorata e spiritosa e un’altra vera, semplice ma gustosa, alla frutta o alla crema chantilly. Evita invece l’open bar: se hai scelto già del buon vino per il pranzo è soltanto una spesa in più.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali