FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Le golosità più nuove che ci delizieranno il palato

Tante sfiziose curiosità si accingono a prenderci per la gola e a rallegrare la nostra vista: dai gelati più invitanti alla cioccolata da indossare

La fantasia è la molla che muove tutte le cose, anche le gioie del palato. E di cose buone da mangiare (e bellissime da vedere) ce ne sono davvero tante: anzi, il cibo e l’alimentazione sono uno degli ambiti in cui la creatività può scatenarsi senza limiti. Ecco allora una carrellata di piccole e grandi delizie che si accingono a rallegrare i nostri palati nel prossimo futuro, presentate nei giorni scorsi a Rimini, in occasione della 40esima edizione del Sigep, Salone Internazionale di Gelateria, Pasticceria, Panificazione Artigianali e Caffè.

Il cioccolato da indossare dal Sigep di Rimini

Tante sfiziose curiosità per deliziare il nostro palato e rallegrare la nostra vista

leggi tutto

Tra le curiosità che hanno fatto bella mostra di sé, spiccano le deliziose sculture di cioccolato da indossare, con una linea di scarpe e di borsette, assolutamente modaiole, così belle da rendere quasi impossibile mangiarle, se non con gli occhi. Altrettanto impossibile è indossarle, anche se molte fashion addicted un pensierino in proposito potrebbero spenderlo. Sono state esposte nello stand di Pavoni Italia.

Molte aziende hanno presentato prodotti dolciari “free from”, ovvero privi di ingredienti inadatti a determinate categorie di persone: senza glutine, oppure senza uova, senza zucchero o senza latte, per soddisfare la voglia di buono di vegani, celiaci o di chi semplicemente segue un’alimentazione povera di calorie. Tra questi spicca una nutrita linea della Fabbri, la storica azienda dell’amarena e degli sciroppi, che ha presentato a Rimini una linea con oltre 70 prodotti completamente privi di aromi e coloranti artificiali, pensati per gli intolleranti e i salutisti. La stessa azienda ha pensato, sempre per i salutisti, i nuovi gelati al gusto di melagrana e una base vegana per gelati. I gelati vegani sono protagonisti anche per l’azienda Comprital, che ha realizzato una linea di prodotti senza glutine, senza grassi idrogenati, coloranti e aromi artificiali, nella quale gli zuccheri classici sono stati sostituiti con quelli di agave e cocco, ricchi di fibre.

Tra i gusti che rinfrescheranno la prossima estate, assaggeremo un tripudio di sapori tropicali: dal fico d’India al mango, ai variegati con estratti di spezie, in primo luogo zenzero e liquirizia. Mood esotico anche per il nuovo gusto Blach Hawaii, un gelato di colore nero come le spiagge vulcaniche hawaiane: ha il sapore del cioccolato, di acqua di cacao e carbone vegetale naturale e produce l’effetto di un alimento detox.

Tra qualche mese assaggeremo anche un curioso glitter che renderà scintillanti i coni tradizionali: si chiama Glitty, fa un bell’effetto ed è di ottimo sapore. Sono sempre più trendy, infine, sono i gelati sullo stecco, in alternativa al classico cono e alla coppetta, ora anche artigianali, mentre gli appassionati del mondo animale possono gustare un gelato amico del WWF nei gusti Fior di Panda e Ciocco Panda, nati dalla collaborazione tra Fugar e la nota organizzazione di salvaguardia del patrimonio naturale, rigorosamente creati con materie prime trattate secondo la filosofia di tutela del WWF.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali