FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Anno nuovo tempo di pulizia, i dieci oggetti che dobbiamo tenere con noi

Presi dallʼimpeto facciamo piazza pulita di tutto, ma sono molti gli accessori che possono avere una nuova vita

Anno nuovo tempo di pulizia, i dieci oggetti che dobbiamo tenere con noi

Fine dell’anno e tempo di riordinare. In casa faccamo spazio agli acquisti futuri ed eliminiamo ciò di cui non abbiamo bisogno. Attenzione però a gettare senza pensare: alcuni vestiti, oggetti o prodotti che destiniamo alla spazzatura potrebbero tornarci utili e avere così una nuova vita. Ecco un elenco dei dieci oggetti che abbiamo comprato nel corso del tempo e dal guardarsi bene dal buttare.

1) Cappello vintage – Che sia basco, coppola o borsalino non importa. Il cappello è un capo che non va mai gettato. Nel corso degli anni la moda cambia, la forma del viso e il nostro taglio di capelli influenzano il modo in cui ci vediamo allo specchio, e così il nostro vecchio cappello vintage può diventare l'accessorio di cui non possiamo fare a meno. Se è troppo eccentrico non abbiate paura: lo potrete utilizzare durante la prima festa in maschera.

2) Jeans skinny - E' capitato a tutti: dopo le grandi abbuffate natalizie il paio di jeans attillato che abbiamo nell'armadio non ci va più. Presi dalla rabbia, spesso, lo regaliano a un'amica. Avere un capo d'abbigliamento d'una taglia più stretta però può essere una motivazione per rimetterci in riga con l'alimentazione e impegnarci a dimagrire. Finchè non riusciremo a indossare di nuovo i pantaloni banditi dal menù torte e biscotti e limitiamo gli alcolici.

3) Coperta di flanella - La zia, la mamma o l'amica ce l'hanno regalata per i freddi mesi d'inverno, ma noi l'abbiamo nascosta in fondo all'armadio pensando di disfarcene con l'arrivo della bella stagione. Niente di più sbagliato: una coperta di flanella, anche se non ci piace la fantasia, è sempre utile quando siamo stanche e desideriamo solo di guardare un telefilm con una tazza di tè in mano o quando viene a dormire da noi un'amica. 

4) Maglietta tributo - E' stato l'errore che abbiamo commesso tutti. Presi dalla foga, senza riflettere, abbiamo comprato una maglietta tributo del gruppo munsicale preferito durante l'adolescenza, ma che oggi non ascoltiamo più. Una t-shirt però può essere sempre utilizzata: rendetela moderna dipingendola con tempere per i tessuti, facendovi ispirare dalla fantasia. Se il risultato non vi piace potrete utilizzarla in palestra o al posto del pigiama. 

5) Libro più brutto dell’anno - Lo teniamo sullo scaffale pronto per essere riciclato alla prima occasione. Ma conservare un libro che abbiamo comprato e che ci ha molto deluso può ricordarci di non acquistare d'impulso leggendo prima la trama.  

6) Diario dell'anno passato -  Appuntamenti, impegni, spese e pensieri. Sul taccuino che abbiamo in borsetta scriviamo di tutto, ma è la prima cosa che gettiamo alla fine dell'anno. Il diario dell'anno passato, però, potrebbe tornarci utile per confrontarci con noi stessi e non ripetere gli stessi errori.

7) Stampini per dolci - Abbiamo regalato dei biscotti per Natale e ora non sappiamo più cosa fare delle formelle? Anche se sono a forma d'albero o d'angioletto conservatele: i dolci devono essere prima di tutto buoni e non importa se ricordano le festività. Eventulmente potrete utilizzare gli stampini l'anno prossimo.

8) Pigiama con gli orsetti - Non disfatevi del pigiamone con gli animali che avete comprato durante l'ultima fiera di paese. Se avete un appuntamento galante tenetelo nascosto nell'armadio, ma nel momento in cui siamo stanchi o da soli in casa possiamo sfoggiarlo con tutta tranquillità.

9) Scatole da scarpe - Vi hanno regalato un paio di scarpe e non sapete come utilizzare la scatola? Cercate su internet come realizzare un portagioie o un soprammobile. Vi sorprenderà quante persone ve lo invidieranno.

10) Flaconi di crema solare - Vi sono rimasti dei flaconi di crema dall'estate scorsa? Non buttateli: la crema perde solo in parte il suo fattore di protezione. Se avete acquistato un prodotto con protezione 50+, ora ne possete uno con un indice di circa il 25.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali