FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Gli snack da mangiare sotto il sole

Per unʼestate a prova di benessere impara a scegliere un’alimentazione sana e stuzzicante

Gli snack da mangiare sotto il sole

Il bisogno di bere e trovare sollievo dall'afa in estate può diventare un vero e proprio tormento. I pericoli a cui fare attenzione? Coloranti, conservanti e l'alta quantità di zucchero presente in molti prodotti. Impara a giocare con il tuo desiderio individuando alternative sane e naturali ai soliti snack che ti consentano di idratare l'organismo e nutrirti senza dimenticare il benessere. Ecco quali.

DA EVITARE - Benché presentate come indispensabili, le bevande energetiche non sono realmente necessarie, senza contare che nel caso di adolescenti e bambini gli effetti possono addirittura essere nocivi, come documentato da diversi casi. Secondo uno studio effettuato da un team di ricerca di Madrid e pubblicato sul Canadian Journal of Cardiology i giovani (e le donne in gravidanza!) non dovrebbero bere più di 250 millilitri al giorno di tali bevande. L'allarme? 50 milligrammi di caffeina per chi ha meno di sei anni possono avere conseguenze negative. In media una lattina contenente drink energetici contiene da 80 a 120 milligrammi di caffeina, una dose decisamente importante.

IDRATAZIONE AL TOP - Fai il pieno di vitamine e sali minerali con centrifugati e frullati a base di verdure di stagione e frutta fresca. Ciliegie, frutti rossi, lamponi e mirtilli aiutano la vista e combattono la ritenzione idrica. Aggiungi zenzero fresco grattugiato, un ingredienti fondamentale per la salute perché aiuta a bruciare i grassi, agisce sulla pressione e la circolazione, oltre a dare energia. Il frullato o la spremuta di agrumi costituiscono un'ottima colazione per iniziare la giornata con energia e in spiaggia sono una merenda (o un happy hour!) fresco, dissetante e sano.

ACQUA IN TUTTI I MODI - Ricorda che l'acqua rimane l'ingrediente migliore per la salute del corpo, in grado di idratare e favorire l'eliminazione delle tossine, con effetti benefici su circolazione, epidermide, mal di testa. Funziona ancora alla perfezione il vecchio rimedio di bloccare con qualche sasso una bottiglia d'acqua sul fondo, al mare o al fiume: in questo modo potrai mantenerla fresca a lungo. In estate l'acqua frizzante costituisce un'alternativa dissetante e vivace: aggiungi succo di limone fresco e qualche fogliolina di menta per un drink semplice e naturale.

SPUNTINO LIGHT - Invece di una pausa pranzo di proporzioni pantagrueliche (che dovrebbe essere evitata quando c'è afa) scegli piccoli spuntini di cui disporre nell'arco della giornata. Gli ingredienti da non dimenticare? Frutta secca e semi: ricchi di vitamine, aiutano a combattere l'invecchiamento e sono una fonte di Omega Tre. Noci, mandorle, nocciole, semi di zucca e di lino, oltre a pinoli e semi di girasole costituiscono la base per uno snack vitaminico oppure possono essere aggiunti all'insalata, insieme a pezzi di frutta e erbe aromatiche.

PRANZO AL SACCO - L'insalata di riso è un classico intramontabile. Attenzione, però, a non appesantire questo piatto esagerando con le calorie: no alla maionese come condimento. Evita di utilizzare troppo olio e impara a preparare insalate di riso fantasia utilizzando verdure a cubetti, crude o al vapore. Quinoa, orzo e farro sono una riserva di vitamine e sali minerali, in grado di apportare nutrienti importanti. In alternativa? Cous cous freddo da insaporire con menta fresca e pomodori, perfetto per aiutare l'abbronzatura e combattere i radicali liberi grazie al licopene.

DA NON DIMENTICARE - Mai dimenticare di riporre in borsa verdura di stagione lavata, da sgranocchiare cruda, e tanta frutta, come melone, anguria, ciliegie, pesche. L'anguria è ricca di acqua, vitamina B6, magnesio: aiuta l'idratazione ed è ottima anche in insalata, condita con succo di limone e rucola tritata. Per il pomeriggio o un aperitivo sfizioso prepara tanti spiedini di frutta e una ricca macedonia. Voglia di tè freddo? Sì, ma avrà meno conservanti e zucchero se lo prepari a casa con bustine, qualche cucchiaio di miele o zucchero, e limone, che lo caricheranno di un aroma intenso e naturale.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali