Impara a essere più presente nel sesso

Educare una consapevolezza differente è lo strumento perfetto per accendere una nuova intimità con il partner

- Lo stress della vita quotidiana mina la nostra capacità di essere completamente presenti nel rapporto a due. Non sempre la mente riesce a smettere di correre da sola, perciò è fondamentale sapersi fermare per recuperare l'ascolto del nostro corpo e del corpo dell'altro. Lo sguardo, i gesti, le sensazioni a fiori di pelle ci aiuteranno a sviluppare una nuova connessione con il piacere.

    1. A cosa pensi? Accade con molta più frequenza di quanto non si creda che, durante il sesso, si pensi ad altro. Bollette, stress, litigi sul lavoro, commissioni e impegni dei figli sono fra i motivi che possono distrarre, ma, attenzione: la vera questione non riguarda semplicemente il numero degli impegni da ridurre, bensì la capacità di imparare a staccare dalla routine quotidiana.
    Conquistare una mente libera e sgombra da ogni pensiero è frutto di un esercizio costante. La vita è diventata così frenetica da influire sul benessere mentale. Si finisce per tenere alto il livello di tensione, così accade che rilassarsi e vivere le cose con calma diventi sempre più difficile. Quando ti accorgi che stai pensando ad altro durante l'intimità con il partner riporta la mente al “qui e ora”: concentrati sulle tue sensazioni del momento e sul piacere che provi.

    2. Lentezza è la parola d'ordine in un rapporto intimo consapevole. Questo non significa che a volte non ci possano essere adrenalinici mordi e fuggi, procedere lentamente è soprattutto uno stile che ha a che fare con la capacità di rimanere attenti, concentrati sulle sensazioni nostre e dell'altro.
    Ricorda che l'orgasmo è semplicemente l’apice del culmine finale, invece di anticiparlo, prolunga il piacere di stare con il partner dedicandoti, insieme a lui, all'esplorazione delle zone erogene. Usare mani, lingua, carezze, pizzicotti e morbidi baci per solcare la pelle dell'altro è un viaggio che ti permetterà di scrivere la mappa del piacere di coppia, un fattore capace di contribuire all'armonia a due anche fuori dalle lenzuola.

    3. Guarda l'altro negli occhi: mantenere il contatto visivo accende la passione perché lo sguardo rende possibile la fusione con chi abbiamo di fronte. Mentre accarezzi il suo corpo fai in modo di non perdere di vista il suo sguardo.
    L'essere umano sa percepire immediatamente la scintilla dell'eros nell'altro: sentire il desiderio attraverso gli occhi può aiutare a costruire un incontro altamente hot, in grado di stimolare aree antiche del nostro cervello. Mentre lo guardi respira in profondità, aiuterà a sbloccare le tue resistenze facendo fluire la comunicazione fra te e il partner.

    4. Sai che cosa ti piace? Non solo in molti casi non abbiamo ancora imparato a comunicare al partner i nostri bisogni, ma spesso non sappiamo nemmeno cosa amiamo e cosa no. Impara a chiedertelo ed esplora con curiosità i gesti capaci di scatenare una risposta erotica nel tuo corpo. Impara a osservare e nutrire il tuo corpo con amore: dal cibo, in grado di aiutarlo a rimanere in forma, al profumo e le coccole per il suo benessere.
    Ognuno di noi segue un certo ritmo, ama posizioni diverse, ha bisogno di gesti differenti: esplora le necessità di cui hai bisogno per un sesso felice e guida il partner con le parole o le tue mani.

    5. Inizia ad allontanare i sensi di colpa e l'imbarazzo. Ci troviamo in una cultura ancora oggi incapace di favorire un approccio felice e rilassato alla sessualità. Viviamo troppo spesso la fastidiosa sensazione di essere tutt'altro che una sola cosa rispetto al nostro corpo, percepito nell'ombra del giudizio continuo per ogni difetto, chilo di troppo o di meno, cellulite, o cicatrice. La bellezza è saper curare il nostro organismo con armonia: non è un paio di muscoli a fare la differenza, ma il piacere e la pazienza del prendersi cura di noi con la passione dell'amore, senza l'ansia di dover rispondere al senso del dovere.
    Ammettere di fronte a se stessi ciò per cui proviamo imbarazzo è un atto di estremo coraggio: se le difficoltà da affrontare sono tante condividi questo peso con persone che possono aiutarti, come uno psicologo, un conselor o un personal trainer che ti aiuti a recuperare un rapporto più consapevole con il tuo corpo. Con il tempo il senso di inadeguatezza e imbarazzo diventeranno più lievi fino a volare via lontano. Nel qui e ora rimani solo tu insieme al tuo corpo, che ti permette di sopravvivere e ti sostiene ogni giorno, e lo sguardo d'amore del partner, grazie al quale nutrire il coraggio per amare ed essere amati, finalmente.

    Notizie correlate

    TAG:
    Sesso
    Amore
    Eros
    Intimità
    Coppia