Donne by tgcom24

In collaborazione con Grazia.it

Cibo e sesso: gli alimenti afrodisiaci

Gli ingredienti indispensabili per rendere piccante il dopo cena

- Lo stress della vita quotidiana, il lavoro e la gestione della casa, spesso lasciano poco spazio al rapporto con il partner. L’effetto della routine può far abbassare la temperatura della relazione in maniera critica e, allora, una cena romantica può essere il modo ideale di ritagliare uno spazio esclusivo per la coppia e rompere la monotonia. Riducendo l’apporto di grassi, limitando gli alcolici e inserendo particolari ingredienti nelle preparazioni, ci potremo assicurare una notte di passione indimenticabile.

    Le bacche di Goji - Arrivate sul mercato dal Tibet, queste bacche sono note per le loro proprietà antiossidanti ed energetiche ma è uno studio della Cina Wuhan University a indicarle come potente afrodisiaco: contengono 18 diversi amminoacidi, 21 minerali e 6 gruppi di vitamine. Caratterizzate da un sapore dolciastro, come l’uvetta, oggi si trovano in diversi preparati. Sono ideali per arricchire preparazioni sia dolci sia salate.

    Il peperoncino - 
    Se si ha in programma una serata "piccante", questa spezia ha tutte le carte in regola per essere inserita nel menù. Le note proprietà anti infiammatorie, infatti, sono completate dai suoi effetti vaso dilatatori. Il peperoncino agisce sulla circolazione sanguigna e nell’uomo ha come effetto una più rapida erezione.

    La vaniglia - Una cena che si rispetti termina sempre con un dolce, e la vaniglia è l’ingrediente ideale. Il suo profumo, infatti, agisce come un feromone sul sistema nervoso, stimolando la libido e il desiderio.

    Gli asparagi - Le proprietà afrodisiache di questi ortaggi sono conosciute sin dai Greci che ne facevano un uso regolare; anche Napoleone III e Luigi XIV° ne erano avidi consumatori. La loro fama è dovuta alle numerose vitamine che contengono; in particolare, la Vitamina E che stimola la produzione di testosterone, un ormone steroideo deputato alla produzione di sperma, e coinvolto nei processi responsabili dell’appagamento sessuale e del desiderio.

    Il cioccolato - 
    La sua assunzione stimola la produzione di dopamina nel sistema limbico e agisce nel sistema nervoso centrale dove si forma la serotonina (un neurotrasmettiore coinvolto nella regolazione del sonno, dell’umore, della sessualità e dell’appetito). Le qualità rinvigorenti del cioccolato sono ricondotte alla presenza di triptofano e feniletilamina: due sostanze responsabili della produzione di ormoni che regolano il piacere.

    Notizie correlate

    TAG:
    Cibi afrodisiaci
    Sesso
    Relazione
    Coppia
    Initimità