FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

"Young European Heritage Makers", al via il concorso per i giovani d'Europa | Ecco come partecipare

L'obiettivo della competizione, che fa parte delle Giornate Europee del Patrimonio (EHD), è incoraggiare bambini e ragazzi all'esplorazione, la scoperta e la promozione del loro patrimonio

Ufficio stampa

Raccogliere esperienze e storie di come bambini e ragazzi intendono la dimensione europea del loro patrimonio locale.

E avvicinare, così, le fasce più giovani della popolazione al patrimonio culturale italiano, imparare ad apprezzarlo e a promuoverlo. Sono questi gli obiettivi che stanno alla base del concorso "Young European Heritage Makers", promosso dal Consiglio d’Europa e coordinato in Italia dalla Direzione generale Musei e dalla Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali del Ministero della cultura. I ragazzi italiani potranno partecipare fino al 31 dicembre. Ecco come fare.

 

Come partecipare - Ai bambini e ai ragazzi si chiede di raccontare con un'immagine (foto, dipinto, ritratto, breve video di massimo 5 minuti, presentazione PowerPoint) e con un breve testo (di massimo 800 parole, in italiano o in inglese) una testimonianza (materiale, immateriale, digitale) del patrimonio culturale del proprio territorio, spiegando qual è il suo significato per la comunità di riferimento. 

 

Possono concorrere due fasce d'età - Sono ammessi al concorso i bambini nati tra il 2011 e il 2016 (6-11 anni) e giovani nati tra il 2005 e il 2010 (11-17 anni), organizzati in gruppi. È prevista anche la possibilità di partecipare singolarmente, ma è necessario prima il consenso scritto dei genitori da allegare alla domanda di partecipazione. Ogni gruppo dovrà essere seguito, nella creazione del proprio progetto, da un mentore maggiorenne (un professionista che lavora a contatto con i giovani: insegnanti, bibliotecari, team museali). 

 

Il link dove caricare i lavori - I mentori dovranno inserire i lavori direttamente in digitale entro il 31 dicembre 2022 utilizzando il modulo disponibile sulla piattaforma europea dedicata all’iniziativa: https://www.europeanheritagedays.com/Young-European-Heritage-Makers cliccando su "Send your experience".Basterà selezionare dal menu a tendina "Country" la voce "Italy", contrassegnando nella sezione "Type" se si tratta di un lavoro individuale o di gruppo, e compilando i campi visualizzati con i dati anagrafici e di contatto del mentore e/o del partecipante individuale (che, perché minorenne, dovrà allegare il consenso scritto dei genitori).

 

La selezione - A scegliere i lavori più meritevoli sarà una commissione del Ministero della cultura che procederà alla pubblicazione sullo stesso sito dei progetti ritenuti idonei e, dopo, alla loro valutazione. Infine decreterà entro gennaio 2023 un finalista italiano per ciascuna fascia d'età. I due progetti selezionati in Italia accederanno alla selezione in ambito europeo: a marzo 2023 saranno resi noti i progetti vincitori tra i Paesi partecipanti attraverso una cerimonia online.

TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali