FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Thriller in libreria: "Nella buona e nella cattiva sorte" di Marina Di Guardo

Alla quarta prova nel genere, la scrittrice conferma la capacità di sposare intrecci imprevedibili e ricchi di suspense a forti prese di posizione su terribili temi di cronaca vera

thriller, libro, mondadori, nella buona e nella cattiva sorte, marina di guardo
Ufficio stampa

Intrecci imprevedibili e ricchi di suspense legati a forti prese di posizione su terribili temi di cronaca vera: torna il libreria la scrittrice Marina Di Guardo con la sua quarta opera nel genere thriller, "Nella buona e nella cattiva sorte", per Mondadori. Al centro di questo nuovo lavoro la violenza domestica sulle donne. La protagonista Irene, infatti, vive da anni ostaggio del marito geloso e violento, convinta, come tante altre vittime, di meritarsi la semi-segregazione alla quale viene costretta a forza di minacce e lividi. Ma, all’indomani dell’ennesimo litigio, la svolta: grazie al sostegno di Alice, ’amica d’infanzia trapiantata a Londra, Irene trova finalmente il coraggio di ribellarsi: in auto con la figlia, scappa da Milano, per rifugiarsi nella casa dell'infanzia.

Il marito, però, la rintraccia prima del previsto e le ordina di tornare in città, ma nel paese natio Irene scopre insperati alleati e cerca faticosamente di rimettere insieme i cocci della sua vita. Fino alla battuta d'arresto in questa risalita: chi dovrebbe proteggerla dal marito viene ritrovato brutalmente assassinato.

Un'anteprima per i lettori di Tgcom24:



Nella buona e nella cattiva sorte
di Marina Di Guardo
Mondadori
228 pagine
€ 18

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali