FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coppa del Mondo del Panettone: i dieci qualificati ospiti a Villa Terzaghi

 

La sede dell'associazione Maestro Martino, presieduta dallo chef Carlo Cracco, diventa il Polo internazionale del Panettone

Coppa del Mondo del Panettone

Il panettone artigianale è diventato uno dei protagonisti principali negli ultimi anni, con molte iniziative e manifestazioni a lui dedicate. Tra queste spicca la Coppa del Mondo del Panettone, un grande concorso internazionale che coinvolge ben cinque Paesi, con eventi di selezione in Italia, Spagna, Svizzera, Francia e persino Stati Uniti.

In questi giorni, a Robecco sul Naviglio, in provincia di Milano, si è tenuta una delle tre tappe italiane: la Selezione italiana Nord della Coppa del Mondo del Panettone, oltre alla Festa del Panettone, ovvero il fuori concorso che ha visto il coinvogimento degli studenti della scuola di cucina e ristorante didattico dell’associazione Maestro Martino; infine, momenti istituzionali per la creazione del Polo internazionale del Panettone.

 

 

Una giornata interamente consacrata al panettone, dunque, con mostri sacri della cucina e pasticceria italiana uniti dal desiderio di valorizzare e promuovere un prodotto unico e celebrare il re dei lievitati. Un prodotto che, a partire dalle sue origini, è riuscito a superare i confini e stagioni per imporsi sulla scena mondiale. Ma non solo: l’intento è anche raccontare e premiare i processi rigorosi che sono alla base della creazione di un prodotto artigianale di alto livello.

 

 

La giuria della Coppa del Mondo del Panettone, presieduta dallo chef Carlo Cracco in qualità di membro onorario, è composta dal Maestro Iginio Massari, il Maestro Andrea Besuschio, Debora Massari, Maestro AMPI, Fabrizio Galla, Maestro AMPI, Gian Battista Montanari, Maestro AMPI, Angelo Musolino, Presidente Conpait, Chef pasticciere e Maestro cioccolatiere PierPaolo Magni, Maestro AMPI, e dal Professor Carlo Gronchi, i quali hanno valutato con attenzione i panettoni in gara.

 

 

I qualificati a Villa Terzaghi per la Selezione italiana Nord della Coppa del Mondo del Panettone sono dieci:

1. Claudio Colombo di Barasso (Varese);

2. Andrea Bovo Cossato di Biella;

3. Antonio Losito di Nibionno (Lecco);

4. Matteo Tavarini di Luni (La Spezia);

5. Damiano Pagani di Dello (Brescia);

6. Bruno Andreoletti di Brescia;

7. Guido Finotto di Noventa di Piave (Venezia);

8. Carlo Pavesi di Corsico (Milano);

9. Valerio Santi di Pizzighettone (Cremona);

10. Emanuele Valsecchi di Oggiono (Lecco).

 

 

I professionisti qualificati passano alla Finale Italia, in programma sempre a Milano il 20 febbraio, dove la sfida sarà con tutti i panettoni qualificati nelle tre selezioni di Nord, Centro e Sud Italia.

Durante la selezione del nord Italia della Coppa del Mondo del Panettone, a Villa Terzaghi si è svolta con successo anche la Festa del Panettone. Davanti ad un pubblico di professionisti di eccellenza costituito dai grandi Maestri della pasticceria italiana, le brigate della scuola di cucina e ristorante didattico della villa hanno presentato una proposta fuori concorso dedicata all’innovazione del Panettone realizzata con il prezioso supporto di Marco Pedron, pastry chef del ristorante Cracco, in collaborazione con Pasquale Moro, esperto di lievitati, entrambi docenti di Villa Terzaghi.

 

 

Gli studenti hanno proposto due tipi di panettone: uno con le ciliegie e uno con gorgonzola dop e amarene, un cocktail dedicato al panettone creato sotto la direzione del bartender Mattia Pastori, altro docente di Villa Terzaghi, e il gelato al Panettone prodotto con i Maestri Antonio Amati e Roberto Luraghi della Gelato University di Carpigiani.

 

 

L’assessore regionale Fabio Rolfi, accompagnato dal sindaco di Robecco sul Naviglio Fortunata Barni e dal Presidente del Parco del Ticino Cristina Chiappa, hanno potuto degustare le varie rappresentazioni del dolce lombardo più conosciuto al mondo e definire con lo chef Carlo Cracco i contenuti per conferire a Villa Terzaghi il titolo di Polo Internazionale del Panettone.

 

 

La scuola di cucina e ristorante didattico dell’associazione Maestro Martino sarà il luogo perfetto non solo per studiare il Panettone nella sua ricetta classica, ma anche per realizzare nuovi abbinamenti con ingredienti particolari. Il Panettone sarà un prodotto presente tutto l’anno nel menù del ristorante didattico, operativo da gennaio 2021.

 

coppadelmondodelpanettone.ch

 

Di Indira Fassioni

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali