FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Chef Riccardo Bassetti ritorna a Degusto
 

Per il secondo anno consecutivo, il patron del ristorante stellato La Tavola di Laveno Mombello ha presenziato l'evento novarese con un suo grande classico

Piatti eccellenti

  Lo chef Riccardo Bassetti del ristorante *Stella Michelin, La Tavola, situato all’interno dell’hotel 4* Il Porticciolo a Laveno Mombello (VA), è stato il protagonista dell’evento novarese di Degusto, quest’anno giunto alla tredicesima edizione, con un suo grande classico: il Risotto alla zucca, caffè ed erba cipollina. “Ho deciso di partecipare nuovamente alla rassegna, perché credo nelle potenzialità di quest’evento. Sono felice di essere stato, ancora, chiamato a portare il mio contributo, in un evento in cui sono presenti anche chef locali. Fare sistema in un momento delicato, per la ristorazione, come quello che stiamo vivendo, è fondamentale”, dichiara lo chef.

La rassegna, ideata e organizzata da Confcommercio Alto Piemonte e da Fipe, Federazione Italiana Pubblici Esercizi, prenderà di nuovo il via al Castello di Novara.

 

Come negli anni scorsi le cene, che tanto successo hanno riscosso dal 2009 e che quest’anno andranno in scena venerdì 2 e sabato 3 ottobre con un numero di coperti inferiore rispetto alle precedenti edizioni, vedranno protagonisti ristoranti locali e ospiti nazionali.

 

Fra gli chef delle otto realtà delle province di Novara, Torino, Verbano-Cusio-Ossola e Varese, di cui sei stellate, Riccardo Bassetti sarà protagonista nella seconda serata della kermesse con il primo piatto del menu, un suo grande classico.

 

 

Ho deciso di portare il Risotto alla zucca, caffè, ed erba cipollina perché è un piatto stagionale ed è uno dei nostri cavalli di battaglia nel periodo autunnale. È nato nel 2015 dall’idea di abbinare la zucca, al caffè in un primo piatto. La difficoltà è stata conferirgli una nota più accattivante, che abbiamo apportato con un olio al caffè che produciamo noi e che dona una marcia in più. Abbiamo scelto rispettivamente i semi di zucca tostati e l’erba cipollina per la croccantezza e per aggiungere un’altra nota aromatica”. A seguire, la ricetta del piatto che lo chef porterà all’evento.

 

 

RICETTA - Risotto alla zucca, caffè, erba cipollina

Ingredienti per 4 persone

OLIO AL CAFFÈ

100 gr chicchi di caffè - 100 gr olio di semi

Macinare i chicchi di caffè e portarli a 80° C con l’olio di semi. Far raffreddare a temperatura ambiente. Lasciar maturare per 48h. Filtrare al colino fine con un panno.

ZUCCA AL CAFFÈ

1 zucca - 2 spicchi d’aglio - Sale q.b. - Pepe nero q.b. - Timo q.b.

Pelare la zucca, tagliarla a lamelle. Condirla con sale, pepe nero, timo, aglio schiacciato ed olio al caffè abbondante. Cuocere in un foglio alluminio chiuso a pacchetto, in forno a 190°C per 20 minuti. Controllare la cottura di tanto in tanto.

RISOTTO

200 gr riso Carnaroli - 15 gr cipolla - 50 gr zucca - Burro q.b. - Parmigiano q.b. - Erba cipollina q.b.

Tostare il riso, sfumare con il vino bianco, coprire con il brodo vegetale bollente, aggiungere la cipolla, la zucca tagliata precedentemente a dadini e terminare la cottura. Mantecare con burro a dadini, parmigiano grattugiato, un cucchiaio per porzione di olio al caffè a temperatura ambiente ed erba cipollina tagliata finemente.

FINITURA

Semi di zucca q.b.

Disporre il risotto in una fondina, spolverare il caffè macinato, aggiungere i semi di zucca tostati.

 

 

Di Indira Fassioni

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali