FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Convegno sulla sanità non inizia senza i "saluti" di apertura di Rossini, il gatto-mascotte di Rovigo

Dopo la sua passerella sul tavolo dei relatori, tra lʼilarità generale, sono partiti ufficialmente i lavori su "Salute e territorio". Il video è stato diffuso dalla consigliera della Regione Veneto Patrizia Bartelle

La sua popolarità ormai ha superato i confini del centro storico di Rovigo anche grazie a una pagina a lui dedicata su Facebook. Ma il gatto Rossini, la mascotte del Comune veneto, veste bene i panni da star dal pelo fulvo e non disdegna apparizioni plateali. Come quella del 24 giugno al convegno "Salute e Territorio: la sanità non è solo ospedale e la salute non è solo sanità" all'interno del palazzo comunale. Prima che i lavori iniziassero, il felino ha fatto la sua passerella sul tavolo dei relatori, tra l'ilarità generale. Il video della sua nuova performance istituzionale è stato poi postato sui social da una dei partecipanti alla giornata, la consigliera della Regione Veneto Patrizia Bartelle.

Rossini, in realtà, una casa e una padrona le ha, ma ha scelto come luogo di potere il Comune, dandosi così alla politica e mettendo d'accordo maggioranza e opposizione. Almeno stando a quanto riferiscono le cronache locali.

Addirittura su Facebook è stato acclamato sindaco all'unanimità, con una pagina ad hoc. Forte di questo titolo, dunque, Rossini si è imposto di diritto all'apertura dell'ultimo convegno con fusa e moine.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali