FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Capri mette al bando le capre: "Stanno spogliando il monte Solaro, finiranno in un'azienda agricola"

Gli animali simbolo dell'isola distruggono la flora della cima più alta: alcuni di quei 75 esemplari furono portati lì durante le riprese del film di Martone

Facebook

Ultime ore di libertà per le 75 capre che pascolano sul monte Solaro, la cima più alta di Capri. Il Comune ha intenzione di trasferirle in un'azienda agricola, perché "stanno distruggendo la flora". Si parla di circa novecento tipi di piante che stanno finendo nello stomaco di questi esemplari, alcuni dei quali portati fin lassù durante le riprese del film di Mario Martone "Capri-Revolution" del 2018. La mano dell'uomo, dunque, avrebbe contribuito a mettere in pericolo l'equilibrio su quei 589 metri d'altitudine.

A dare la notizia del trasferimento forzato della capre selvatiche è La Repubblica. Gli animali, mentre si arrampicano lungo le pareti di roccia a picco sul mare, sono da sempre un'attrazione per turisti e studiosi, a tal punto che si collega il nome dell'isola proprio al latino "capreae".

 

 

Il reinserimento in natura di questa storica specie fu portato avanti negli Anni '80, dopo che un vasto incendio distrusse l'isola. Da ultimo, per esigenze di copione, un piccolo gregge fu portato sul monte Solaro per il film "Capri-Revolution". Ora la decisione dell'Amministrazione di ridurre il numero di quelle allo stato brado.

 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali