FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Madeline, la ragazza down che cambierà il volto della moda

La diciottenne australiana poserà per un marchio di abbigliamento sportivo ma ha ricevuto numerose altre proposte. Il suo handicap non è più un tabù

Madeline, la ragazza down che cambierà il volto della moda

Ha da poco firmato il suo primo contratto di moda. Lei però non è una modella come le altre. E' una ragazza speciale. Madeline Stuart, diciottenne australiana, soffre della sindrome di Down. L'handicap però non l'ha fermata e, grazie anche al sostegno della sua famiglia, è riuscita ad avverare il suo sogno: posare come fotomodella.

Recentemente, Maddy è stata la protagonista di una campagna di abbigliamento sportivo. Dopo che la sua storia è finita in Rete, la giovane australiana ha ricevuto proposte da numerosi brand. Il suo obiettivo più grande però rimane quello di cambiare il volto della moda tradizionale, focalizzata su stereotipi di perfezione estrema.

"È una ragazza speciale, bellissima - racconta la mamma al DailyMail - ma non solo. Maddy è una delle persone più altruiste che abbia mai conosciuto. Grazie a lei credo che sia giunto il momento di far capire che le persone con sindrome di Down possono essere sexy e belle". Quello della moda non è l'unico sogno che Maddy ha realizzato fino ad ora. Infatti, la neo modella durante la settimana è anche una cheerleader e ama ballare l'hip-hop. A dimostrazione del fatto nascere con un handicap non è un limite se di base ci sono forza, volontà e un pizzico di coraggio.

Madeline, la ragazza down che cambierà il volto della moda

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali