FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Sport: scegli quello più adatto a te

La disciplina giusta per raggiungere il tuo obiettivo, che si tratti di perdere peso, combattere lo stress o contrastare qualche disturbo

Il nemico numero uno della nostra salute e della buona forma è la sedentarietà. Per vincerla qualsiasi forma di attività fisica è la benvenuta, dall’allenamento ad alta intensità, allo sport di stagione, alla semplice passeggiata. Per ottenere il massimo risultato da un allenamento, però, le discipline non sono tutte uguali: specie se abbiamo poco tempo a disposizione, è meglio fare una scelta tattica che ci porti dritto all’obiettivo.

Sport: scegli quello più adatto a te

PRIMA IL PIACERE – La regola numero uno è scegliere una disciplina che ci piaccia praticare. Muoversi deve essere il più possibile un’attività divertente, da scegliere secondo le proprie inclinazioni, recuperando anche una dimensione ludica e appagante: è questa il modo migliore per motivarci a vincere quel po’ di pigrizia che comunque è inevitabile e fisiologica. Un corso che consideriamo noioso, troppo faticoso o poco appagante è destinato a essere abbandonato entro poco tempo.

PER POTENZIARE LA MUSCOLATURA E TONIFICARLA - L’allenamento giusto è quello ad alta intensità, anche con brevi sessioni di lavoro. Le discipline più popolari in questo periodo sono il crossfit o gli allenamenti funzionali come il Trx, in cui ci si fanno esercizi in piedi o a terra con l’ausilio di due tiranti.

PER BRUCIARE CALORIE E DIMAGRIRE – Gli sport ideali sono quelli che richiedono un lavoro più prolungato e una intensità media e costante. Qualche esempio? Il walking, ovvero la camminata veloce, oppure la bicicletta, la marcia o lo sci di fondo. Le attività aerobiche sono quelle che fanno bruciare più grassi, mentre quelle anaerobiche fanno consumare più zuccheri: se l’obiettivo è perdere peso, le prime sono le più adatte. Lo sport in cui si bruciano più calorie in assoluto, secondo studi recenti, è il running, ma solo se si mantiene una velocità superiore ai 12 Km all’ora, a pari merito con il salto alla corda (circa 900 calorie all’ora). Molto efficaci sono anche il taekwondo, l’arte marziale a base di “calci volanti” con la quale si bruciano circa 770 calorie all’ora, e il nuoto, che polverizza circa 700 calorie all’ora.

PER COMBATTERE LO STRESS – L’attività fisica libera endorfine, allontana i pensieri negativi e migliora il tono dell’umore. Qualsiasi forma di movimento è quindi un ottimo aiuto per contrastare lo stress. Se vogliamo dare una mano alla nostra psiche e migliorare l’equilibrio corpo-mente possiamo scegliere lo yoga, magari nelle sue varianti più dinamiche, oppure un’arte marziale come Il Thai Chi. Quest’ultimo in particolare grazie alla circolarità dei movimenti e alla stimolazione del senso di equilibrio, insegna a controllare il respiro e quindi a combattere l’ansia.

CONTRO IL MAL DI SCHIENA DA UFFICIO – La ginnastica posturale può fare molto per alleviare contratture muscolari e mal di testa “da cervicale”. Esistono molti semplici esercizi da imparare sotto la guida di un istruttore e da ripetere poi quotidianamente quando si è alla propria scrivania, per combattere le posture errate, la contrattura delle spalle e delle braccia e il mal di testa. Può essere utile però anche rinforzare la muscolatura della schiena, ad esempio con esercizi di Pilates, disciplina che migliora l’elasticità e l’allungamento muscolare e corregge i disallineamenti : anche qui occorre un buon istruttore che sappia individuare i punti di disequilibrio e le criticità, poi ci si può allenare anche a casa, sul tappetino e con l’aiuto di piccoli attrezzi come la palla o il foam roller.

PER FARE IL PIENO DI ENERGIA E BUON UMORE – L’ideale sono gli allenamenti in cui ci si scatena a suon di musica, come la Zumba, la fit dance o anche il nuovissimo kick butt ballet, nel quale si combinano le tecniche di danza classica base ed esercizi di matwork pilates. Se la palestra non fa per noi, ricordiamo che il ballo è un modo di muoversi che diverte e aiuta anche a socializzare: un bel corso di latino americano, di tango o di hip hop potrebbe essere perfetto per noi.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali