FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Pelle liscia e morbida con lo scrub "fai-da-te"

Un massaggio salutare che disintossica la pelle e la rigenera: scopri come fare con ingredienti semplici e naturali

Lo scrub è un’esfoliazione superficiale dell’epidermide che rimuove delicatamente le cellule morte regalando nuovo vigore e luminosità alla nostra epidermide. Per rinnovare lo strato superficiale della pelle è consigliabile farne uno alla settimana: ecco dunque qualche suggerimento per un massaggio casalingo di sicura efficacia (e a bassissimo budget!).

Pelle liscia e morbida con lo scrub fai da te

Gli elementi base per preparare uno scrub 100% fatto in casa?
Molto semplici: sale, zucchero, amido di riso, bicarbonato, che potremo mescolare con yogurt, dall'effetto idratante, e stemperare con il latte, oltre a miele e alla frutta, ricchi di vitamine.
Una regola importante è che gli ingredienti che fanno bene al nutrimento dello stomaco, allo stesso modo nutrono il benessere della pelle: anche l'epidermide più delicata trova giovamento se trattata con pochi elementi, freschi naturali.

Gli ingredienti di casa sono economici e adatti anche alla pelle più sensibile poiché non hanno componenti chimiche, né profumi o composti artificiali che spesso ritroviamo nei prodotti cosmetici industriali.

Dolcissimo: soddisfa la gola e la pelle lo scrub a base di zucchero. Ricco di acido glicolico, lo zucchero possiede un'azione esfoliante delicata, particolarmente adatta anche per il viso e le labbra screpolate: basterà mescolarlo con l'olio di cocco, altamente nutriente, o con il miele. Un cucchiaio di succo di limone fresco sarà il tocco finale, perché oltre a essere detox sarà in grado di diluire il composto rendendolo facile da spalmare. Pelle secca o sensibile? Niente paura: al posto del succo di limone aggiungiamo un cucchiaio di yogurt o latte, che idraterà dando un fresco sollievo alla pelle.

Goloso: colorato e prezioso lo scrub alla frutta. Frulliamo e creiamo uno scrub aggiungendo alla frutta sale o bicarbonato e un cucchiaio di miele. Quale frutto scegliere? Soddisfiamo i bisogni della pelle e il palato con frutti ricchi di vitamina C, come fragole e kiwi per un'azione antiossidante e detox per la pelle; scegliamo invece la banana, ricca di vitamina B2, magnesio e potassio, per disintossicare e nutrire la pelle secca. Mela e limone, ricchi di vitamine, per regalarci un effetto tonico.

Economico: L'amido di riso, insieme sale e bicarbonato, è un ingrediente prezioso e a basso costo da utilizzare per maschere e scrub di bellezza. Ecco come utilizzarlo: versiamo in una ciotola qualche cucchiaio di amido di riso, particolarmente utile per la pelle sensibile o dolorante, poi aggiungiamo l'olio di mandorle dolci o olio d'argan.

Antigonfiore: In una ciotola mescoliamo qualche fondo di caffè con un pugno di sale fino: uno scrub utile per sgonfiare e drenare, a cui aggiungere un olio naturale, per esempio al rosmarino, per migliorare la circolazione sanguigna. Per completare basta aggiungere ai fondi di caffè due gocce di olio essenziale scegliendo tra ginepro, polpemo, limone, timo, menta e arancia, particolarmente indicati per i casi di gambe stanche e gonfie. Il suggerimento? Avvolgere le gambe in un foglio di plastica trasparente, lasciando agire per mezz'oretta: risultato assicurato!

Profumato: sempre attingendo dalla nostra dispensa, facciamo uno scrub utilizzando le spezie. In una ciotola mescoliamo sale fino, mezzo cucchiaino di polvere di cannella, miele, olio naturale ed eventualmente un cucchiaio di yogurt: massaggiamo delicatamente sulla pelle umida, poi sciacquiamo. Attenzione a non esagerare con le dosi: le spezie in dosi eccessive possono irritare la pelle.

Delicato: per uno scrub davvero leggero, utilizziamo la farina d'avena: oltre all'azione esfoliante, è delicatissima sulla pelle e possiamo  unirla a un cucchiaio di yogurt o di olio. Per un impacco naturale e nutriente, aggiungiamo in una ciotola la farina d'avena, qualche cucchiaio di miele, amido di riso e una goccia di latte: spalmiamo il composto sulla pelle e lasciamolo asciugare, prima di sciacquare con una spugna e acqua tiepida. Se poi ne abbiamo in casa, sì anche ai fiocchi d'avena, che sarà sufficiente mettere a mollo in una ciotola con acqua, latte e miele: una volta ottenuta una pasta abbastanza densa e non troppo liquida, spalmiamo e massaggiamo il composto con delicatezza su viso, collo e mani.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali