Week end sulle Alpi

Valle d’Aosta: il magico castello di Aymavilles riapre per Natale

Un vero regalo per le prossime Feste: è uno dei manieri più suggestivi dell’intero arco alpino

10 Dic 2021 - 06:00
1 di 10
© Ente del Turismo © Ente del Turismo © Ente del Turismo © Ente del Turismo

© Ente del Turismo

© Ente del Turismo

Per il prossimo Natale, la Valle d’Aosta ha in serbo un regalo speciale: nel periodo delle feste sarà possibile ammirare in anteprima il castello di Aymavilles dal 22 dicembre 2021 al 9 gennaio 2022, in attesa della definitiva apertura dal mese di aprile 2022.

Il fiabesco castello di Aymavilles sarà al centro di una suggestiva e sfavillante atmosfera natalizia con allestimenti e giochi di luce. Quello di Aymavilles è uno dei castelli più romantici della Valle d’Aosta e si trova in una posizione privilegiata che domina l’imbocco della Valle di Cogne e può essere il punto di partenza per iniziare a esplorare i tantissimi castelli della regione.

Una costruzione complessa - Dopo i complessi lavori di restauro, durati circa vent’anni, la visita del castello di Aymavilles permetterà di scoprire la storia di questa dimora dalla duplice identità medievale e barocca appartenuta nell’Ottocento al conte Vittorio Cacherano Osasco della Rocca Challant. L’edificio è caratterizzato da quattro torri cilindriche angolari, aggiunte al corpo centrale della struttura nel corso del XV secolo. 

Un castello-museo - Il progetto museale ha voluto ricreare il fascino della perduta collezione di Vittorio Cacherano, ultimo discendente della prestigiosa famiglia Challant, che trasformò l’edificio in una casa museo.  Nel nuovo progetto di allestimento, questa collezione è stata idealmente ricreata attraverso la raccolta d’arte e antichità dell’Académie Saint-Anselme, iniziata nel 1855, ricca di molti reperti e oggetti antichi.

Paesaggio mozzafiato - All’esterno il castello è inserito in un suggestivo e panoramico parco terrazzato impreziosito da un maestoso viale d’accesso e da una fontana circolare, fulcro del programma di ammodernamento operato nel Settecento.  L’appuntamento dunque è tutti i giorni a partire dal 22 dicembre 2021 fino al 9 gennaio 2022, dalle 10 alle 18 (chiuso il 25 dicembre e 1° gennaio aperto dalle 13 alle 18). Per accedere al castello sarà necessario essere muniti di green pass.
 
Per maggiori informazioni: www.lovevda.it   
 

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri