FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Alta Badia: un'estate da sogno per chi ama pedalare

Pedalate toste oppure lievi tra i più iconici passi alpini dal Falzarego al Tonale

Alta Badia: tutto per gli amanti della bicicletta

Su asfalto, strade sterrate o lungo appositi trail; l’importante è pedalare. L’Alta Badia propone un’offerta a 360°, dedicata a tutti i livelli, dal professionista alle persone che per la prima volta si avvicinano all’affascinante mondo del ciclismo. Eventi come il Dolomites Bike Day, il Sellaronda Bike Day e la Maratona Dles Dolomites-Enel promettono grandi emozioni, nel massimo rispetto delle norme anti-Covid.

Negli ultimi anni l’Alta Badia, situata nel cuore delle Dolomiti in Alto Adige, Patrimonio Mondiale UNESCO, è diventata il punto di riferimento per i ciclisti più esigenti, trovandosi in un punto di partenza strategico per numerosi bike tour sui passi dolomitici e sulle strade che hanno fatto la storia del ciclismo. Partendo dall’Alta Badia direttamente in bici, si possono scalare, infatti, vere icone, come il Pordoi, il Fedaia, il Giau oppure raggiungere addirittura le Tre Cime di Lavaredo

Bike tours - Da maggio a luglio l’Alta Badia ripropone i Bike Guided Tours. Gli appuntamenti settimanali saranno cinque. Il programma prevede un ricco calendario di tour guidati, per scoprire i percorsi più affascinanti. Da lunedì a venerdì vengono proposte ogni giorno due gite di due livelli differenti: “tour” per i più esperti e “hobby” per ciclisti intermedi. Le uscite permettono di raggiungere, insieme ad esperte guide locali, i luoghi e i passi più iconici delle Dolomiti. Tra questi il classico percorso Sellaronda, il Passo Fedaia, oppure ancora il Passo Giau o la località Pederü ai piedi del Parco Naturale Fanes-Senes-Braies. Le escursioni a 32,00€ sono prenotabili presso gli uffici turistici dell’Alta Badia. 

Passi dolomitici protagonisti -  Per chi non potesse partecipare alla tanto ambita Maratona dles Dolomites-Enel, durante l’estate si svolgono il Dolomites Bike Day (sabato 19 giugno) e il Sellaronda Bike Day (domenica 27 giugno e sabato 18 settembre), eventi ciclistici, non competitivi e accessibili a tutti, senza iscrizione. I protagonisti del Dolomites Bike Day saranno i passi dolomitici, Campolongo, Falzarego e Valparola, scenario delle epiche imprese che hanno fatto la storia del ciclismo. Il percorso si districa sull’anello, che partendo dall’Alta Badia raggiunge Arabba e la valle di Livinallongo, attraverso il Passo  Campolongo per poi proseguire verso il Passo Falzarego e successivamente il Passo Valparola, prima  di raggiungere i paesi di La Villa e Corvara per completare il tragitto. Il percorso  ha una lunghezza di 51 km ed un dislivello complessivo di 1.290m e si consiglia di percorrerlo in senso antiorario. 

Appuntamento in giugno - Il 27 giugno è invece la volta dell’ormai tradizionale Sellaronda Bike Day, che prevede la chiusura al traffico dei passi attorno al Gruppo del Sella. L’evento verrà replicato sabato 18 settembre. Gli amanti delle due ruote potranno partecipare all’evento non competitivo dalle ore 08.30 alle ore 15.30. Nonostante la chiusura delle strade si raccomanda di prestare attenzione alle regole del codice della strada al fine di godere in totale sicurezza delle manifestazioni, che si svolgeranno nel totale rispetto delle regole anti-Covid.

 La maratona Dles Dolomites-Enel - Nel 1987 è nata la regina delle Granfondo, la Maratona dles Dolomites-Enel. L’evento raduna ogni anno 9.000 ciclisti e conta oltre 30.000 richieste di partecipazione da tutto il mondo. La 34° edizione avrebbe dovuto svolgersi il 5 luglio 2020 all’insegna della tematica “Ert”, arte in ladino. L’edizione 2020 è stata annullata a causa delle criticità dovute al Covid-19, lasciando così la Maratona dles Dolomites-Enel 2020 un’opera incompiuta. Il Comitato Organizzatore sta lavorando ininterrottamente per completare l’opera domenica 4 luglio 2021 e garantire un evento svolto nella massima sicurezza, rispettando tutti i regolamenti legati alla pandemia in corso. 

Gravel bike - La gravel è una bici con geometrie da corsa e ruote da fuoristrada, attrezzata per affrontare sia l’asfalto che sentieri sterrati e strade bianche, percorribili finora solo in mountain bike. In altre parole, la gravel è la bici ideale per cimentarsi su percorsi in mezzo ai boschi per raggiungere baite, malghe e le distese dei prati ai piedi delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO, in luoghi lontani dal traffico motorizzato e dallo stress quotidiano. La bici gravel permette di immergersi in una natura incontaminata, in totale libertà. Sono innumerevoli i sentieri dell’Alta Badia, percorribili con questo tipo di bici.

La pedalata tosta - Bormio, con le sue cime brune ed arcigne, e l’Alta Badia contornata dalla dolcezza dei monti pallidi, sono lo scenario de la Pedalata TOSTA Bormio-Alta Badia e ritorno, tutto d’un fiato. Si parte al mattino presto con il Gavia (2642m), discesa a Ponte di Legno, poi Tonale, Passo della Mendola e la picchiata panoramica verso la Strada del Vino ed il passaggio per Bolzano. Si torna poi a salire verso la Val Gardena, l’omonimo passo e l’ultima discesa verso la meta, il paese di Badia. Il contachilometri segna 220KM e 5.500 metri di dislivello. Il ritorno, dopo il meritato riposo, propone l’Alpe di Siusi, Bolzano, Merano e sua Maestà il Passo dello Stelvio, stesso chilometraggio dell’andata, ma circa 4.199m di dislivello. 

La pedalata lieve - I percorsi sono quelli della “TOSTA”, ma con tutto un altro spirito grazie al meraviglioso mondo del bike packing. Sulle bici verranno montate comode borse messe a disposizione dagli hotel, nelle quali portare l’essenziale per affrontare le strade fra le Dolomiti e la Valtellina. La parola d’ordine è esplorare in libertà questi luoghi incantati, grazie ad un programma da creare appositamente, con soste e pernottamenti nei borghi e paesini tipici di queste zone. Il pacchetto comprende bici, borse, tracce gpx e tutte le indicazioni per una pedalata indimenticabile. Entrambe le esperienze sono personalizzabili in base agli interessi ed alle capacità di ogni ciclista.

Per maggiori informazioni: www.altabadia.org 
 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali