FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Trentino: è bello perdersi nella natura bianca

Abbandonarsi nel silenzio della foresta, tra escursioni a piedi, in bici, a cavallo, con i cani e con gli sci di fondo

Trentino: nella neve, per riprendersi il Mondo

Abbandonarsi nel silenzio della foresta, tra escursioni a piedi, in bici, a cavallo, con i cani e con gli sci di fondo

Leggi Tutto Leggi Meno

Trentino: giornate a contatto con la bellezza dell’ambiente alpino in veste invernale e i suoi silenzi. E per questo i grandi spazi nella natura diventano i luoghi più ricercati, dentro cui muoversi lasciandosi conquistare dalla forza dei paesaggi bianchi, delle distese di foreste sotto la neve e delle cime che svettano contro il cielo azzurro, luminose e ancora più maestose. 

Emozioni da vivere in Trentino nel corso di una passeggiata o una ciaspolata sulla neve, in sella a una tecnologica fat bike, o lungo gli anelli per lo sci nordico che si inoltrano tra foreste e radure. A passo lento e nel caso dello sci di fondo, non per forza spingendo sempre al massimo, ma prendendosi il tempo per apprezzare meglio lo spettacolo attorno a noi.

Respirare la neve - Percorrere, a piedi o con le racchette da neve (che qui chiamano ciaspole), sentieri e strade forestali, muoversi tra grandi spazi di natura, in piena libertà, come ad esempio nei tre Parchi naturali, è una delle attività più emozionanti dell’inverno. Si procede senza fretta, per lasciare spazio allo stupore, ammirando gli spettacoli più insoliti della natura, come le nuvole di neve che, in controluce, scivolano dai rami mossi dal vento, respirando l’aria pura, spingendosi fino ad una malga o ad un rifugio. E le mete sono tantissime, in ogni valle e località, dove le guide alpine propongono settimanalmente un calendario di escursioni che include anche uscite serali o notturne alla luce della luna, ma anche esperienze ancora più avventurose. Come nel caso di alcune proposte delle Guide alpine di Madonna di Campiglio: SnowMoon, appuntamenti nelle notti di luna piena (18 gennaio, 16 febbraio, 18 marzo, 16 aprile), per camminare sulla neve ed ammirarne il luccichio, accompagnati dalla musica.

Notte in Igloo – E’ l’esperienza “glaciale” più esclusiva e insolita da vivere nel Parco naturale Adamello Brenta, a Madonna di Campiglio: insieme alle guide alpine di sera si raggiunge con le ciaspole una piccola radura in mezzo al bosco, per poi trascorrere la notte in un vero igloo di ghiaccio immersi nel silenzio e nella natura. E prima di coricarsi in un caldo sacco piuma non mancherà una cena in stile bivacco alla luce delle torce frontali. Un’esperienza assolutamente da provare per chi ama la neve ed ha spirito di adattamento e avventura; da dicembre ad aprile in base alle condizioni della neve. 

Alpe Cimbra - A Malga Millegrobbe, sull’Alpe Cimbra, tra boschi secolari e prati innevati a perdita d'occhio, si può provare, sotto la guida di un esperto, un’esperienza insolita e rigenerante nella natura, quella del barefoot invernale per riscoprire la bellezza di camminare senza scarpe: respirare, affondare i piedi nudi nella soffice neve fresca, sentire il freddo pungente e poi immergerli nell'acqua calda in un'alternanza caldo - freddo stile Kneipp. Una pratica che restituisce immediate sensazioni di benessere, riattiva la circolazione sanguigna e il sistema immunitario, ha effetti antiinfiammatori e, grazie al freddo, migliora anche la lucidità mentale e l'umore.

Hot Mind - Il metodo dell’Hot Mind consente di coltivare la propria energia interiore attraverso il contatto con la natura, grazie al camminare consapevole, dove i passi vengono sincronizzati al respiro, ben concentrati sul presente. Il prossimo inverno questa esperienza viene proposta da Andrea Bianchi, padre della camminata a piedi nudi nella natura, a Madonna di Campiglio, il 4, 6, 13, 20 e 27 marzo. 

Pedalate sulla neve - Le Fat Bike sono mountain bike con pneumatici molto larghi (da qui il nome “fat”) e studiate per affrontare i percorsi innevati almeno parzialmente battuti, lungo strade in mezzo al bosco. Oltre ai modelli tradizionali sono ora disponibili quelli a pedalata assistita, le E-Fat, per permettere anche ai meno allenati di godersi l’escursione, il panorama, lo scricchiolìo della neve sotto le ruote. Il Dolomiti Paganella Bike offre percorsi dedicati alle Fat Bike e anche un servizio di noleggio; ogni giorno, dal lunedì al venerdì, sono programmate escursioni con guide ufficiali DPB Academy.

Alpe Cimbra -Anche sull’Alpe Cimbra sono a disposizione diversi percorsi studiati apposta per questo tipo di bici, da percorrere in autonomia o accompagnati da una guida, in particolare nella zona di Folgaria, Lavarone e Lusérn, tra Passo Coe e Malga Millegrobbe. E per i più avventurosi vi sono anche le escursioni in bici sulla neve e di notte: si parte al tramonto con le cime illuminate dagli ultimi raggi per poi apprezzare la bellezza della natura notturna e i giochi di luci dei paesi circostanti. In Val di Sole invece ecco le proposte di Trentino Wild a bordo di una e-bike chiodata ideale per avventurarsi su sentieri ghiacciati e di neve battuta, raggiungendo alcune malghe e rifugi. 

Sleddog - Lo sleddog rimane nell’immaginario un’attività che ispira libertà, tranquillità e forte intesa con i cani, animali resistenti e fedeli. Proprio queste sono le sensazioni che si provano alla guida di una slitta trainata da una muta di cani Siberian Husky o Alaskan Malamute, i più adatti a percorrere ampie distanze sulla neve. E per calarsi nei panni dei protagonisti dei racconti di Jack London, guidando una slitta tirata da una muta di cani pronipoti di Zanna Bianca e Buck, lanciandosi in una corsa tra boschi e radure, basta raggiungere il Trentino. Sull'Alpe Cimbra, il Centro Fondo di Malga Millegrobbe è sede del Centro nazionale federale FIMSS con piste appositamente dedicate che si sviluppano per oltre 50 chilometri tra Millegrobbe e Folgaria-Passo Coe.
 
In sella per un Winter Trekking - Cavalcare nella natura, respirando a pieni polmoni. Accompagnati da esperti istruttori, si può ammirare il paesaggio innevato della Val di Fassa, concedersi attimi di divertimento, relax e gioia in sella a magnifici esemplari addestrati. A organizzare i trekking a cavallo è Charlotte Horse Riding, maneggio aperto tutto l'anno che si trova a Campitello di Fassa. Charlotte propone anche lezioni per bambini con i pony e passeggiate a cavallo, per esperti e principianti. 

Sulle piste a cinque cerchi - L’appuntamento con le Olimpiadi “dolomitiche” del 2026 si avvicina anche nella trentina Val di Fiemme, sede designata dello sci nordico e della combinata nordica a cinque cerchi. La valle è la punta di diamante di un circuito di centri di eccellenza per lo sci di fondo, accessibili con la card SuperNordicSkipass valida in ben 13 località di Trentino e Veneto, il primo e più grande circuito italiano per questa disciplina. I 10 centri in Trentino sono stati individuati non solo per la bellezza del paesaggio che fa da cornice ai tracciati disegnati tra le radure e i boschi, ma anche per gli standard di prim’ordine dei servizi a disposizione dei fondisti: Scuole di sci, locali per il ristoro e la sciolinatura, una battitura accurata - giornaliera e dopo ogni nevicata – garanzia di piste sempre perfette su cui scivolare.
 
Per maggiori informazioni: www.visittrentino.info 
 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali