FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Viaggi a colpo sicuro: i consigli degli abitanti di nove Paesi

Parlano i cittadini dei nove Paesi preferiti dagli italiani e svelano quali sono le loro mete preferite

Come viaggiare informati con i consigli della gente del luogo

Il viaggio o la vacanza riescono senz'altro meglio se ci si affida ai consigli di chi quel posto lo vive ogni giorno: dagli Usa all'Olanda ecco alcuni dei Paesi preferiti dai viaggiatori italiani e, per ognuno di essi, le destinazioni più interessanti secondo gli abitanti del luogo.

Gli Stati Uniti sono al primo posto nella top ten dei Paesi più popolari fra i viaggiatori italiani, secondo un’indagine compiuta da momondo.it. L’Europa ha ben sei Stati in classifica: la Spagna si piazza al 2° posto tra i desideri degli italiani, quindi il Regno Unito (4°), i Paesi Bassi (6°), la Francia (7°), la Germania (8°) e il Portogallo (9°). Non possono infine mancare sul podio le meraviglie “di casa”: lo Stivale è infatti al 3° posto in classifica, con Roma, Milano, Venezia, Firenze e Napoli. In questa speciale lista compaiono anche altre due mete a lungo raggio: Brasile e Giappone, rispettivamente alla quinta e decima posizione. Ma cosa suggeriscono gli abitanti di questi Paesi?

Gli americani consigliano -  Gli statunitensi segnalano come imperdibili le metropoli simbolo della grandezza made in U.S.A.: New York, al primo posto, seguita da New Orleans, Orlando, Chicago e Las Vegas

Preferenze degli spagnoli  - Per scoprire la Spagna più autentica, i suoi abitanti, suggeriscono la capitale, Madrid, l’antico paesino Benidorm, lungo la Costa Blanca, e Barcellona. Meritano una tappa anche Siviglia, in Andalusia e Santa Cruz de Tenerife, la città più moderna e cosmopolita delle Canarie.

Cosa piace agli inglesi - Gli abitanti del Regno Unito, invece, oltre a Londra apprezzano Manchester, dinamica ma meno frenetica della capitale. Al terzo posto indicano Liverpool, mentre chiudono la classifica Edimburgo e Blackpool, località balneare che affaccia sul mare d’Irlanda, rispettivamente al quarto e quinto posto.

Il meglio dell'Olanda -  - Se si vogliono conoscere appieno tutte le sfumature dell’Olanda, non si può perdere Nes, uno dei villaggi delle Isole Frisone Occidentali. Tra le mete più caratteristiche del Paese ci sono anche Zoutelande, sul mare, Middelburg e ovviamente la capitale, Amsterdam.

Francia, non solo Ville Lumière - L’intramontabile Parigi, è al primo posto tra le mete suggerite dai francesi, che amano prevalentemente le città del Paese, tra le quali Lione, Marsiglia e Nizza. Merita una visita anche Magny-le-Hongre, il piccolo comune situato nella zona della Senna.

Tedeschi? Città d'arte - Per i tedeschi sono immancabili le città simbolo della cultura: Berlino, Amburgo e Dresda ai primi posti a cui fanno seguito Monaco e Colonia.

Algarve, il sogno dei lusitani - Secondo i dati momondo, non ci sono dubbi, è la regione dell’Algarve il must see dei portoghesi, che suggeriscono in particolare Monte Gordo, Albufeira, Armação de Pêra, Quarteira.

Brasile e Giappone - Per chi desidera avventurarsi in Brasile e scoprire il fascino della cultura locale, Rio de Janeiro, Gramado e Fortaleza sono le mete predilette dagli abitanti carioca, insieme a Porto Seguro e San Paolo. I giapponesi che amano spostarsi all’interno dei propri confini, indicano nella loro top 5 rispettivamente: Tokyo, Sapporo, Fukuoka, Osaka e Kyoto.


 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali