FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Giappone: Nagasaki, perla tra Oriente e Occidente

Una città gradevole, ricca e dinamica, circondata da magnifici parchi naturali

Anche se resta nell'immaginario collettivo l'icona storica della distruzione causata dalla bomba atomica, Nagasaki è oggi una città effervescente ed affascinante, una perla che vale la pena di scoprire, anche per il suo storico ruolo di porta del Sol Levante verso il mondo esterno.

Giappone: Nagasaki, perla tra Oriente e Occidente

Una città gradevole, ricca e dinamica, circondata da magnifici parchi naturali

leggi tutto

Il centro di Nagasaki rivela un pittoresco passato mercantile, chiese, santuari e templi ricchi di fascino, una gastronomia di qualità che mescola Oriente a Occidente: e tutto questo intorno a un porto incantevole.

Nagasaki, bella di notte - Tra le caratteristiche principali della città il paesaggio, la compenetrazione tra terra e mare e la corona di cime che la circondano. Nagasaki si è guadagnata nel 2012 il riconoscimento come una delle tre più belle visioni metropolitane notturne al mondo. Il suo skiline si può godere da tre punti ideali: il Monte Inasa, il Monte Nabekanmuri, la Casa e Giardino di Glover, patrimonio UNESCO famose per la raffinata architettura europea e i meravigliosi giardini.

Influenze cinesi - Nella parte settentrionale della città punto d’interesse è il tempio Suwa Jinja in stile cinese, caratterizzato da uno splendido panorama; sempre in stile cinese il Kofuku-ji risale al 1620 e possiede un notevole valore architettonico e storico. Questo tempio è al centro del Festival delle Lanterne che si conclude presso un altro complesso religioso, il Sofuku-ji nello stile della dinastia Ming.

Al centro della Bomba - Certo, la visita ai teatri della devastazione atomica è d’obbligo: Urakami, epicentro dell’esplosione, è oggi un borgo tranquillo. A indicare il punto d’impatto della bomba nel Parco dell’Epicentro della Bomba Atomica, una pietra nera liscia e nei paraggi alcune tracce della deflagrazione. Oggi Nagasaki che in passato fu funestata anche da feroci persecuzioni anticristiane, propone due luoghi unici di commeorazione raccordati dal Parco della Pace: uno è il Museo dell’Atomica, commovente rievocazione del tragico evento e ispirazione per un mondo libero dalla minaccia nucleare, l’altro è la Cattedrale di Urakami, originariamente luogo di riunione per i cattolici perseguitati.

Un pezzo d'Olanda in Giappone - I dintorni di Nagasaki sono molto interessanti dla punto di vista paesaggistico e naturalistico, con una curiosità: l’Huis Ten Bosch, il più grande parco a tema del Giappone, situato nella città di Sasebo. La città d’ispirazione olandese si raggiunge con il treno dalla stazione di Nagasaki (circa 1,5 h di viaggio). Oltre ai meravigliosi giardini e ai canali, ‘la città’ è famosa per le illuminazioni artistiche – ‘Kingdom of lights.

Parchi naturali - Due parchi nazionali, Unzen-Amakusa e Saikai, oltre a due parchi regionali e sei parchi prefetturali, rendono la maggior parte del territorio attorno alla città di Nagasaki area protetta. L’area vulcanica di Unzen è un remoto angolo di paradiso: qui si trovano decine di parchi termali immersi in paesaggi vulcanici. Per concludere in relax, si può navigare a bordo della ‘Pearl Queen’ e lasciarsi incantare dalla vista delle 99 isole di Kujukushima all’interno del parco nazionale Saikai.

Per maggiori informazioni: www.turismo-giappone.it

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali