FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Torino Noir: tour nella città più "magica" d’Italia

Itinerari esoterici per scoprire i segreti dellʼanima inquieta del capoluogo piemontese

Torino  magica. Sorta alla confluenza dei due fiumi - disposizione geografica ideale per tutto ciò che concerne le arti stregonesche e divinatorie - la città vanta una tradizione esoterica secolare. Sono decine le leggende, talvolta supportate da fatti per lo meno strani o inspiegabili, che muovono anche la fantasia dei più scettici.

Torino Noir: tour nella città più "magica" d’Italia

Itinerari esoterici per scoprire l'anima inquieta del capoluogo piemontese

leggi tutto

Una tradizione di grande attrattiva in base alla quale sono stati creato alcuni percorsi turistici che vanno sotto il nome di Torino Magica, Torino Noir e Torino Sotterranea, che sono stati promossi da Somewhere tour Operator.

Torino Magica - Un successo immediato, quello del tour ad alto tasso di mistero che viene seguito ed apprezzato anche da famosi personaggi quali Dario Argento, che ha inserito il tour in uno dei suoi film più recenti, Giallo, ma anche da importanti testate giornalistiche nazionali e internazionali. Torino Magica diventa tour – icona di Torino, simbolo stesso della trasmutazione della Città in capitale di turismo ed è protagonista di innumerevoli reportages di troupes televisive di tutto il mondo, dalla Russia al Giappone, ammaliate dal fascino misterioso della magia sotto l’apparente razionalità sabauda della città.

Il cuore tenebroso della città - Il tour prende il via da piazza Statuto, tradizionalmente “cuore di tenebra” della città, per accompagnare turisti e curiosi alla scoperta di una Torino che parla per enigmi e segreti. Dalla Fontana Angelica con la sua simbologia massonica alla misteriosa leggenda del portone del diavolo e ai suoi delitti, una sorta di fil noir si dipana lentamente nel centro storico, sino a scoprire i sinistri guardiani dei palazzi barocchi, per culminare nei misteri della misteriosa donna velata che regge in mano il calice del Santo Graal, sotto l’occhio dei fantasmi torinesi più famosi.

Storie proibite - Liberamente ispirato al libro Torino Noir di Renzo Rossotti questo itinerario nell’anima maledetta della città,conduce i visitatori attraverso la sua “storia proibita” rivelando aspetti misteriosi e sorprendenti, svelati attraverso documenti d’archivio antichi e dimenticati. Si fanno 200 scalini per salire sul tetto della città e da lì, nella magica luce della notte s'inizia un viaggio nell’anima più oscura di Torino, “un percorso al nero” che si snoda alla scoperta di luoghi suggestivi e misteriosi con aperture straordinarie.

Torino Sotterranea - Un itinerario emozionante alla scoperta della città del “piano di sotto”, che tante volte ha salvato e dato rifugio, nella storia, agli abitanti del “piano di sopra”. Il percorso scende a 14 metri di profondità, per visitare le gallerie militari del Settecento, le antiche cripte del Centro storico, le regie ghiacciaie di Porta Palazzo, gli infernotti di Palazzo Saluzzo di Paesana con la “criminosa storia” del mostro dai piedi di fauno raccontato dallo scrittore Renzo Rossotti.

Fantasmi inquieti - Si prosegue nel suggestivo ed inquietante scenario dell’antico Cimitero di San Pietro in Vincoli che ospita, secondo la leggenda, il fantasma della nobildonna russa Varvara Bielosevsky. L’ultima tappa è sotto Porta Palazzo, il più grande mercato torinese. Per chi decide di soggiornare in città dopo queste isolite visite, l'hotel dove fermarsi non può che essere altettando insolito ed eccezionale, come è ad esempio il DoubleTree by Hilton Turin Lingotto, che fu lo sfondo del film  “The Italian Job” intepretato da un cast stellare, con attori del calibro di Mark Wahlberg, Charlize Theron, Jason Statham, Mos Def e Donald Sutherland.

Per maggiori informazioni: www.turismotorino.org

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali