FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Dieci borghi tra i più spettacolari d’Europa

I paesi italiani di Pitignano, Ravello e Manarola ai primi posti di questa classifica all'insegna della bellezza

L’Europa e i borghi più spettacolari: tre sono in Italia

L’Europa è ricca di piccoli e incantevoli borghi e villaggi dove il tempo sembra essersi fermato, con casette perfettamente conservate e gente cordiale e accogliente. Alcuni, molto suggestivi, sono in riva al mare; altri sono tra le colline oppure in cima a delle alture, con mura e fortezze maestose.

Il motore di ricerca di voli e hotel  jetcost ha selezionato una lista dei più attraenti da scoprire in base a quelli segnalati dai suoi utenti come i più caratteristici e suggestivi. E in Italia ha scelto Pitigliano in Toscana, Ravello in Campania e Manarola in Liguria, dai quali cominciamo. 

Pitigliano (Italia) -  Circondato da boschi e dalle leggendarie colline toscane, Pitigliano è un antico borgo costruito su ripide rocce. La cittadina, che risale al 1061, è ricca di tombe etrusche che gli abitanti del luogo usano come cantine per conservare l’ottimo vino e che sono collegate da una rete di grotte e gallerie. Tutt’intorno c’è una magnifica fortezza che contribuisce a renderla una delle mete più insolite e fotogeniche della zona.

Ravello (Italia) -  La località più tranquilla e affascinante della Costiera Amalfitana merita il percorso ripido e tortuoso per raggiungerla. Tra i luoghi preferiti di celebrità come Greta Garbo, Jacqueline Kennedy o Tennessee Williams che hanno trascorso qui le loro vacanze, Ravello è conosciuta per le sue strade in pendenza, gli eleganti giardini, le ville antiche con terrazze e vista mozzafiato, le piazze pittoresche e le famose scogliere a picco sul Mediterraneo che fanno venire le vertigini. Il lato migliore della città si apprezza dall'acqua, quindi si consiglia di prendere una barca o un traghetto e gustarsi lo spettacolo da lontano, sembra un quadro.

Manarola (Italia) - È uno dei più famosi villaggi delle Cinque Terre, pieno di casette di tutti i colori dell'arcobaleno, scolpite in un impenetrabile muro di pietra lungo la costa mediterranea. Questo affascinante borgo di pescatori è famoso per il suo favoloso vino, in particolare lo Sciacchetrá, e per i dipinti di Antonio Discovolors, un artista che si innamorò di Manarola e dedicò alla regione gran parte delle sue opere.

Èze (Francia) -  L'antico villaggio di Èze, con la sua spettacolare vista su St. Jean-Cap Ferrat, è un'alternativa più tradizionale allo sfarzo e al fascino delle città turistiche della Costa Azzurra. Arroccato su una roccia a oltre 400 metri sul livello del mare, con le casette medioevali, ha tra le sue principali attrazioni le rovine di un castello del XII secolo, le stradine labirintiche e la splendida vista delle ville che portano giù per la collina verso il Mediterraneo.

Hallstatt (Austria) - È spesso considerato come uno dei luoghi più belli d'Europa e non c’è da meravigliarsi. Hallstatt è un gioiellino in una posizione strategica, su una stretta riva rocciosa a ovest del lago Hallstätter See, con alle spalle imponenti montagne. Famosa per la produzione di sale, questa piccola cittadina è stata tra i primi insediamenti umani della preistoria proprio grazie alle sue miniere saline. 

Albarracín (Spagna) - Già nel 2018 è stata scelta come la più bella città della Spagna in una competizione agguerritissima tra le molte cittadine spagnole lontane dai sentieri più battuti. Un tempo capitale del regno di Taifa, Albarracín ha conservato tutto il suo sapore islamico e medievale. Il centro storico è stato dichiarato patrimonio di interesse culturale. La prima cosa che sorprende quando si arriva ad Albarracín è il suo imponente recinto fortificato, il cui perimetro supera di gran lunga la superficie del centro della città.

Monsaraz (Portogallo) - È un po' isolato dal resto del Portogallo, ma è proprio questo a conferirgli un’atmosfera particolare, lontana, di serenità. Il villaggio di Monsaraz si erge sopra l'impressionante Valle Guadiana, circondato da fattorie. Intorno è delimitato da grandi mura tradizionali in stile portoghese in mattoni, costruite in origine in epoca medievale per tenere lontani gli intrusi. Nella selezione fatta da Jetcost.it gli utenti ne apprezzano altri due aspetti: qui si producono vini magnifici e ci sono molte cantine da visitare e i tramonti sono indimenticabili.

Cesky Krumlov (Repubblica Ceca) - Il fiume Moldava si snoda come un serpente intorno alla città e al suo spettacolare castello con elementi del periodo gotico, rinascimentale e barocco, poiché fu costruito per la prima volta nel XIII secolo e subì ampliamenti nel XVII secolo. L'intera città è patrimonio mondiale dell'UNESCO e sembra direttamente uscita da una fiaba.

Deià (Spagna) - Deià è un noto borgo pittoresco, come testimoniano i lettori di Jetcost.it, situato sulla cresta settentrionale dell'isola di Maiorca, residenza di scrittori, pittori e musicisti. Si trova in una valle all'ombra della Serra de Tramuntana, ospita un gruppo di case in pietra con tetti di terracotta che sembrano abbracciare la spettacolare catena montuosa.

Mont Saint Michel (Francia) - Questa cittadella fortificata unica, su un'isola, è uno dei monumenti più emblematici della Francia e ogni anno più di tre milioni di turisti la visitano. Il Mont, come molti amano chiamarlo, è stato anche inserito dall'UNESCO nella lista dei siti Patrimonio Mondiale dell'Umanità, in particolare la sua baia. È interessante notare che l'isola era accessibile solo con la bassa marea, ma oggi è collegata alla terraferma da un ponte. L'attrazione principale è il monastero benedettino in cima alla collina dell'isola, visitato da oltre 50.000 pellegrini ogni anno nel giorno di San Michele.
 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali