FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cipro, le Feste nel segno di Afrodite

Natale e Capodanno fuori dagli schemi, in uno scenario incantato e mille occasioni di divertimento

Cipro, grande isola mediterranea, regala appieno lo spirito delle festività natalizie, grazie alle tradizioni che si sono conservate intatte nella loro autenticità e in una speciale atmosfera di gioia che pervade sia le città principali sia i borghi contadini dell’entroterra.

Cipro, le Feste nel segno di Afrodite

Natale e Capodanno fuori dagli schemi, in uno scenario incantato e tra mille occasioni di divertimento

leggi tutto

Se si desidera vivere il Natale in modo diverso da quello abituale, godersi un break dalla morsa del freddo invernale e scoprire un territorio capace di soddisfare gourmet, amanti della natura, cultori di storia, arte e archeologia, non c’è dubbio, Cipro può essere la meta ideale.

Tradizioni vere, emozioni autentiche - Due settimane di festa con riti (12 giorni, per la precisione), ricette, usanze e tanta allegria. Ogni momento clou del periodo tra Natale e l’Epifania a Cipro ha le sue particolari tradizioni e viverle insieme alla popolazione locale è veramente emozionante. I bambini travestiti da San Basilio, patrono del Capodanno, iniziano ad andare in giro per le strade muniti di triangolo e tamburello. In cucina si preparano pani speciali e pizze cosparse di sesamo con sopra disegnato il segno della croce. In pianura le chiamano “yennòpittes”, vale a dire le “pizze della nascita”, e hanno forme diverse, ora di esseri umani, ora di animali o di strumenti agricoli.

Capodanno ed Epifania - Il Capodanno coincide con la festa di San Basilio, in greco Aghios Vassílis, immaginato come un uomo anziano, dalla barba lunga e imbiancata, vestito con un mantello rosso e con alti stivali neri fino al ginocchio e porta regali ai bambini. In suo onore viene tagliata, al suonare della mezzanotte, la “vasilópitta”, un pane dolce con all’interno nascosta una monetina portafortuna. Le festività culminano il 6 gennaio con l’Epifania, celebrata a Cipro chiamata dal popolo “Fóta”, il “Giorno della Luce”; molto suggestive le processioni sul mare, o nei pressi di corsi d’acqua, per il battesimo cerimoniale della Santa Croce.

Mercatini vista mare – I mercatini natalizi sono belli anche in riva al mare o in una delle piazze della capitale Lefkosia (Nicosia), scrigno di antichi tesori architettonici e artistici. Sul lungomare di Larnaka, solo per fare qualche esempio, prendono il via a fine novembre: le bancarelle sono più di 100 e ci si può deliziare, perché no, anche con una corroborante tazza di vino caldo. Grande festa, a partire da circa metà novembre, anche per la Christmas Fairyland di Lefkosia con attività per tutte le età, musica e un concerto che raggruppa band popolari cipriote e greche. Perfetto per gli acquisti, nella parte ovest dell’isola, a Pafos, The Place, centro localizzato nel cuore della città vecchia interamente dedicato alle produzioni artigianali e alle squisitezze caratteristiche dell’isola. Un must da visitare non solo a Natale.

Clima perfetto - Il clima a Cipro è mite tutto l’anno e anche se non si può parlare di temperature tropicali, di giorno ci sono circa 20°, e si possono davvero godere rilassanti ore in riva al blu. Il bagno in mare è fruibile per i più coraggiosi o meno freddolosi, ma i colpi d’occhio sono spettacolari e luoghi come Petra tou Romiou, scoglio che ha visto nascere Afrodite, o la penisola di Akamas, con le sue incredibili piscine naturali, si rivelano in tutta la loro abbagliante bellezza, privi della presenza dei bagnanti che ne offuscano nei mesi più caldi il fascino selvaggio.

Wellness all’insegna di Afrodite - Il luogo che ha dato i natali ad Afrodite ha un’offerta in termini di wellness davvero completa, varia e adatta a tutti i portafogli. Denominatore comune la qualità, la cura dei dettagli e la capacità di fare tesoro di una tradizione millenaria, testimoniata dal ritrovamento a Cipro di profumi risalenti all’età del bronzo già destinati all’esportazione. Vera chicca in chiave wellness, lo storico hammam Omerye di Lefkosia, risalente al periodo ottomano.

È qui la festa? - Per gli amanti dei bagni di folla, ci sono gli eventi dei beach bar in riva al mare come quelli del lungomare di Larnaka, i buffet sono ricchi, l’atmosfera è quella delle grandi feste: si beve, si mangia e si balla in compagnia, aspettando l’anno che verrà. Da tenere d’occhio anche i parties nella parte vecchia di Lefkosia che offre un’ampia scelta di bellissimi locali per tutti i gusti, anche per chi desidera arrivare fino alla mattina inoltrata del 1° gennaio. Chi ama gli eventi di gala può scegliere il tradizionale cenone in grande stile in un ristorante o in un luxury hotel dove viziarsi con piatti raffinati, abbinamenti enologici da intenditori, terminando, comunque, con il tradizionale rito della vasilopita e con un dopocena danzante vista mare.

Per maggiori informazioni: www.visitcyprus.com

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali