FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Donnavventura nell’arcipelago della Maddalena

In navigazione tra le acque cristalline della Sardegna a bordo del veliero Pulcinella

Donnavventura continua a farci sognare portandoci alla scoperta della Sardegna che, con il suo limpido e azzurro mare, ci stupisce ogni volta. Il team è pronto per affrontare una giornata di navigazione. Questa volta, però, le cose si fanno in grande e si naviga a bordo di un veliero.  Si tratta del Pulcinella, imbarcazione varata nel lontano 1927. Il tempo sembra non averlo scalfito, ma anzi, aumenta il suo fascino.

Ci troviamo nel bel mezzo dell’arcipelago della Maddalena, un gruppo di isole a nord-est della Sardegna, al largo della costa Smeralda; la vicinanza alle Bocche di Bonifacio, crea la presenza costante del vento adatto per veleggiare tra gli isolotti più piccoli, incontaminati e mozzafiato.
Se ne contano 62, fra isole e isolotti; le più conosciute, come La Maddalena, Caprera, Santo Stefano, Budelli, Santa Maria, Razzoli, e Spargi, fino ai più piccoli isolotti, come Roma, del Cardellino e di Cala Lunga.  L'arcipelago è una meta ambita dai diportisti per via delle bellezze naturali e delle acque incontaminate color smeraldo.

 

A bordo di un tender, raggiungiamo la spiaggia rosa di Budelli, nome dovuto alla presenza di gusci calcarei che si trovano nel suo arenile e che le conferiscono il classico colore rosa. Oggi purtroppo il fenomeno non è più così evidente e, per preservarne la bellezza, la spiaggia è completamente inaccessibile.  Come accade per i capolavori dell’arte, può essere solo ammirata da debita distanza. L’unicità di Budelli va tutelata e, l’opera di sensibilizzazione ha fatto si che molte persone abbiano restituito sacchetti di sabbia presi per ricordo, mossi proprio dal senso di colpa.

 

L’isola di Spargi è la terza per estensione dell’arcipelago, con una superficie di 4,20 km², è raggiungibile solamente nuotando in acqua cristallina dal colore smeraldino. Caratteristica è la sua natura granitica, ruvida, ma al contempo ricca di una vegetazione che si insinua tra le rocce fino alla battigia. Una vera e propria piscina naturale, racchiusa tra bianche rocce che affiorano dall’acqua.  L’isola ospita inoltre numerose specie protette di uccelli. Spargi è un paradiso incontaminato dalla genuina bellezza; le sue calette sabbiose sono ideali per il relax, ma il carattere selvaggio delle coste rocciose e scoscese, offre scorci suggestivi da ammirare in barca.
Impossibile non restare incantati di fronte ai limpidi e più azzurri mari, che il nostro paese ci regala.

Arcipelago della Maddalena:  in navigazione tra Budelli e Spargi

Il team delle donnavventura viaggia su un veliero storico tra le isole più belle della Sardegna settentrionale

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali