FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Polemiche sulla privacy, WhatsApp posticipa di 3 mesi le nuove regole

Facebook ha acquistato WhatsApp nel 2014, ma, negli ultimi mesi, lʼinterazione tra le due app è finita sotto la lente di ingrandimento di diverse Authority

whatsapp
ansa

Facebook posticipa di tre mesi la data per rivedere e accettare i nuovi termini sulla privacy per WhatsApp. Lo annuncia la stessa WhatsApp sottolineando che "l'8 febbraio nessun account sarà sospeso o eliminato. In modo graduale, e secondo le tempistiche di ciascuno, inviteremo i nostri utenti a rivedere l'informativa prima del 15 maggio, quando saranno disponibili le nuove opzioni business".

A proposito della "confusione" che si è creata intorno al recente aggiornamento, WhatsApp sostiene che c'è stata "molta disinformazione che ha destato preoccupazione" e dice di voler "aiutare tutti a comprendere i nostri principi e i fatti".

 

 

WhatsApp: "Proteggeremo le conversazioni personali" "WhatsApp - prosegue - è stato costruito su un'idea semplice: ciò che condividi con i tuoi amici e la tua famiglia rimane tra di voi. Ciò significa che proteggeremo sempre le tue conversazioni personali con la crittografia end-to-end, in modo che né WhatsApp né Facebook possano vedere questi messaggi privati. E' per questo che non conserviamo i log delle persone che stanno inviando messaggi o chiamando. Inoltre, non possiamo vedere la tua posizione condivisa e non condividiamo i tuoi contatti con Facebook". 

 

"Con questi aggiornamenti, niente di tutto ciò sta cambiando. Invece, l'aggiornamento include nuove opzioni che le persone avranno per inviare messaggi a un'azienda su WhatsApp e fornisce ulteriore trasparenza su come raccogliamo e utilizziamo i dati. Sebbene non tutti oggi facciano acquisti attraverso WhatsApp, riteniamo che più persone sceglieranno di farlo in futuro ed è importante che le persone siano consapevoli di questi servizi. Questo aggiornamento non espande la nostra capacità di condividere dati con Facebook".

 

"WhatsApp ha contribuito a portare la crittografia end-to-end a persone in tutto il mondo e ci impegniamo a difendere questa tecnologia di sicurezza ora e in futuro", spiega ancora WhatsApp in una nota.

 

Facebook ha acquistato WhatsApp nel febbraio 2014. Negli ultimi mesi, l'interazione tra le due app è finita sotto la lente di ingrandimento dei regolatori di mezzo mondo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali