FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Cina, a Shanghai il magistrato-robot: riconosce otto reati

La macchina è stata progettata utilizzando oltre 17mila casi tra il 2015 e il 2020 e avrebbe bassissimi margini di errore. Non partecipa al processo decisionale sulla condanna

Istockphoto

In Cina può capitare di avere a che fare con un magistrato-robot. Succede a Shanghai, dove è stata sviluppata una macchina in grado di accusare le persone di crimini. Come riporta Il Messaggero, che cita il South China Morning Post, il software per ora riconosce otto crimini: frodi con carte di credito, gestione di un'operazione di gioco d'azzardo, guida pericolosa, lesioni intenzionali, intralcio ai doveri d'ufficio, furto, frode e scelta di litigi e provocazione di guai. 

La macchina, costruita e testata dalla Procura del popolo di Shanghai Pudong, è stata progettata utilizzando oltre 17mila casi tra il 2015 e il 2020, avrebbe bassissimi margini di errore e sarebbe in grado di presentare un'accusa con una precisione superiore al 97%.

 

Il magistrato-robot ha tre abilità: valutazione delle prove, i presupposti per l'arresto e la pericolosità di un sospettato. Tuttavia, non partecipa al processo decisionale sulla condanna. "Prendere tali decisioni richiederebbe che una macchina identifichi e rimuova qualsiasi contenuto di un fascicolo irrilevante per un crimine, senza rimuovere le informazioni utili. La macchina avrebbe anche bisogno di convertire un linguaggio umano complesso e in continua evoluzione in un formato matematico o geometrico standard che un computer potrebbe capire", ha spiegato al South China Morning Post Shi Yong, direttore del laboratorio di gestione dei big data dell'Accademia cinese delle scienze e capo del progetto.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali