FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Apple sfida Netflix e scommette su video e informazione

Streaming, news, game e una nuova carta di credito con Goldman Sachs e Mastercard

Apple lancia la sfida a Netflix. E scommette sull'informazione sui servizi finanziari. Insieme a Goldman Sachs, e in collaborazione con Mastercard, presenta la sua carta di credito, con la quale spera di rivoluzionare il sistema. Una carta legata all'iPhone ma disponibile anche in modalità tradizionale, ovvero fisica: è in titanio con solo il nome del titolare.

Apple, le novità lanciate da Tim Cook

Ma è nelle news e nei video in streaming che sono concentrate le maggiori novità di Cupertino. Con una parata di star di Hollywood che si alternano sul palco - da Jennifer Aniston a Reese Whiterspoon, dal Steve Carell a Jason Momoa, la star di Aquaman - Tim Cook lancia l'app Apple Tv+, riservata ai contenuti originali. A presentarla c'è anche Steven Spielberg, il critico di Netflix. La piattaforma, on demand e senza pubblicità, ospiterà anche Oprah Winfrey, la star del piccolo schermo accolta con un'ovazione dallo Steve Jobs Theatre di Cupertino.

L'app Apple Tv+ sarà disponibile sull'app Apple Tv a partire dal prossimo autunno. La nuova Apple Tv invece esordirà in maggio insieme agli Apple TV Channels, ai quali ci si potrà abbonare pagando solo i servizi che si desiderano. Accedervi sarà facile dalla tutta nuova app Apple TV che, imparando a conoscere gli interessi degli utenti, offre un'esperienza personalizzata. Il tutto nel rispetto totale della privacy. Cook e tutti gli manager che salgono sul palco lo ribadiscono, lo sottolineano marcando così una differenza con le altre rivali tecnologiche, soprattutto Facebook travolta da una serie di scandali legati alla mancata tutela dei dati.

Nel completo rispetto della privacy anche la nuova Apple News. Si tratta di un servizio a pagamento - 9,99 dollari al mese - dal quale poter accedere a quotidiani e oltre 300 magazine. Fra questi People, New Yorker e Time, ma anche il Wall Street Journal e il Los Angeles Times. "Apple non sa cosa leggete e non consente agli inserzionisti di seguirvi" nel web, spiega Cupertino. L'abbonamento a Apple News+ è disponibile negli Stati Uniti da oggi. Più avanti nel corso dell'anno il servizio sbarcherà in Australia e in Gran Bretagna.

Altra novità è il lancio di Arcade, il primo servizio di gaming in abbonamento per dispositivi mobili, desktop e televisori. Apple Arcade consentirà l'accesso a 100 nuovi giochi, nuovi ed esclusivi: il servizio è "all-you-can-play", ovvero si possono provare tutti i titoli a disposizione e giocare senza limiti, senza pubblicità e senza essere tracciati.

Nonostante le novità e le star di Hollywood, il titolo Apple è pesante in Borsa, dove perde oltre l'1,7% con gli investitori che osservano la ricerca di una vita dopo l'iPhone per Apple. Una vita che Cupertino vede nei servizi, chiave di volta per fidelizzare ulteriormente i clienti nell'ecosistema Apple.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali