FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Verissimo, Pamela Prati mostra la foto di Marco Caltagirone ma la Toffanin: "Eʼ un bel ragazzo ma non ti credo del tutto"

Lite tra la showgirl e la padrona di casa sulle nozze annullate

Momenti di imbarazzo a “Verissimo”: Pamela Prati, ospite di Silvia Toffanin per spiegare i motivi che l’hanno spinta ad annullare le nozze con Marco Caltagirone, previste per mercoledì 8 maggio, lascia lo studio per oltre mezz’ora, abbandonando la conduttrice che si risente: “È tutto una barzelletta”. L’intervista era iniziata con Pamela che stava raccontando le sensazioni e il disagio dei suoi ultimi giorni: “Se ne sta facendo un caso di Stato, io non ho commesso nessun reato. Sono i giornalisti che strumentalizzano me, il mio compagno e il nostro matrimonio”. La showgirl è decisamente provata sia nella mente sia nel corpo: “È saltato perché stiamo malissimo entrambi, non c’è gioia”. Silvia Toffanin non crede alle parole della sua ospite: “Vorrei crederti, davvero, mi stai facendo tenerezza in questo momento, ma io e tutta la redazione ci sentiamo presi in giro, anche perché avevamo un contratto insieme che tutte e due le parti avrebbero dovuto rispettare”. A prendere le difese di Pamela, è stata Eliana Michelazzo, l’agente della donna: “Silvia, ti giuro che Marco esiste, ma io mi sono arrabbiata perché non si fa vedere. La storia è la loro e stanno ammazzando me. Sono diventata io la colpevole della situazione”.

È a questo punto che Pamela si alza per andare a chiamare (forse) il suo mancato sposo e dopo trenta minuti si ripresenta da Silvia Toffanin e, finalmente, dopo essersi assicurata di non essere ripresa dalle telecamere, mostra la fotografia del suo compagno e dei bambini (Sebastian e Rebecca) solo alla conduttrice. Nonostante la pausa di oltre trenta minuti, però di Marco Caltagirone non c’è traccia: “Non mi ha risposto – dice Pamela – non c’è una grande atmosfera nella coppia come tu potrai immaginare”. Poi non riesce più a tenersi dentro la rabbia: “Sono state delle cose orrende su di noi e questo non va bene. Basta, non ne posso più”. Ma un momento dopo, la rabbia si trasforma in commozione: “In quell’abito – dice mentre gli viene mostrata la foto del vestito che avrebbe dovuto indossare alle nozze - c’erano tutti i miei sogni da bambina”. Eliana racconta anche le minacce che hanno ricevuto: “Ci hanno lanciato l’acido, a me e all’altra agente di Pamela e alla signora Prati invece hanno fatto trovare una bottiglietta d’acido fuori dalla porta di casa”. Nonostante tutti i problemi che l’hanno coinvolta, Pamela ha ancora tutte le intenzioni di sposarsi: “Non ora, certamente, però mi sposerò. Però mi guarderò bene dal raccontarlo”. E dove vivrà? “Sono fatti miei”.