FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Steven Spielberg al lavoro su una serie tv horror "molto spaventosa"

Il regista sta scrivendo uno show che si potrà vedere solo di notte per una nuova piattaforma streaming

Steven Spielberg al lavoro su una serie tv horror "molto spaventosa"

Avverso a Netflix e ad altre piattaforme di streaming in chiave Oscar, Steven Spielberg è stato assoldato da Quibi, la nuova app mobile creata da Jeffrey Katzenberg, già fondatore della Dreamworks. Il regista premio Oscar sta lavorando a una serie tv horror. Lo show sarà composto da 10 o 12 episodi e andrà in onda in esclusiva sul servizio streaming a mezzanotte grazie all'aiuto delle potenzialità degli smartphone, che renderanno lo show accessibile solo di notte.

Ad anticipare la novità è stato lo stesso produttore Jeffrey Katzenberg, al Banff World Media Festival in Canada: "Steven Spielberg è venuto da me e mi ha detto 'Ho una storia incredibilmente spaventosa che voglio realizzare'. La sta scrivendo lui stesso. Non ha scritto più niente da un po' di tempo, perciò rivederlo in azione è fantastico". Katzenberg ha rivelato che il regista di "Schindler's List" ha già scritto "cinque o sei episodi".

La piattaforma Quibi sbarcherà negli Stati uniti il 6 aprile 2020 (con un costo di cinque dollari al mese). Tra i primi progetti originali che si potrenno vedere, anche una serie diretta da Antoine Fuqua, una da Steven Soderbergh e un live-show di James Corden.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE