FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Grande Fratello Vip", Martina si scioglie e racconta le sue sofferenze a Elia

La ragazza è stata ripresa in trasmissione per il suo essere troppo fredda e contenuta. Ma adesso è riuscita a lasciarsi andare

Nella Casa del "Grande Fratello Vip" qualcosa si muove tra i concorrenti che fino a questo momento sono rimasti più nell'ombra. La bella Martina Hamdy è stata pungolata più volte, da Signorini e anche da Malgioglio durante la sua incursione nella Casa, perché si lasciasse andare di più e mostrasse la propria anima. E ora l'ha fatto: confidandosi con Elia la ragazza ha raccontato la sua vita difficile scoppianto in un pianto liberatorio.

La ragazza ha dovuto affrontare situazioni tanto difficili quanto dolorose, e nel riviverle aprendosi con Elia, non può che lasciarsi andare alla commozione. A partire da quando parla del padre, che abbandonò la famiglia quando lei era piccola. "Quando ho iniziato le elementari i miei genitori hanno divorziato - racconto -. Da piccola davo la colpa a mia mamma perché l’attaccava. Da lì mio papà è andato sempre più spesso in Tunisia e da lì non lo vedevo mai, è stato un distacco lento e doloroso. A un certo punto ha smesso di venire e farsi sentire. Mia mamma ha dovuto prendere le redini, crescendo me e mia sorella. Da lì ci siamo fatte forza e siamo super unite".

Ma questa non è stata l'unica prova che Martina ha dovuto affrontare. "Quando siamo riuscite a sistemarci, abbiamo finito di pagare il mutuo, mia sorella si sposa e si trasferisce a Torino, da un ragazzo splendido, una presenza maschile importante per noi - continua -. Mia sorella partorisce Lorenzo e dopo 3 mesi si scopre che il marito di mia sorella ha la leucemia. Così ci siamo trovate a far fronte a una nuova sofferenza. Ci siamo poi ritrovate noi tre da sole con un bambino. Abbiamo dovuto rivivere l’idea che mio nipote non potrà avere un padre". Ed è a questo punto che le lacrime sgorgano: "E’ come se fossimo destinate a fare noi tre da sole" considera lei ragionando sul suo destino.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali