FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Paolo Bonolis: "Freddie Mercury mi fece capire che voleva trascorrere tempo con me e mi chiese l'indirizzo"

Il racconto del conduttore: dal ritorno in tv alla sua carriera, dal pupazzo Uan di Bim Bum Bam alla parte al cinema in "Tom & Jerry"

paolo bonolis avanti un altro
ufficio-stampa-mediaset

Paolo Bonolis, tornato alla guida di "Avanti un altro!" su Canale 5, si è raccontato al Messaggero tramite un'intervista in cui ha parlato di diversi temi: dal ritorno in tv alla sua carriera, dal pupazzo Uan di Bim Bum Bam alla parte al cinema in "Tom & Jerry" fino all’incontro con Freddie Mercury. E proprio sul cantante dei Queen, Bonolis ha raccontato nuovamente un aneddoto: "Mi fece capire - dopo una partita di calcio a Londra, ndr - che voleva trascorrere tempo con me, ma io gli ho fatto capire che non volevo. Mi chiese l'indirizzo, diedi quello di mia madre: un anno e mezzo dopo mi fece avere due biglietti per il famoso concerto di Wembley".

"Tom & Jerry" - Bonolis ha anche parlato del suo cameo nel film "Tom & Jerry": "I cartoni animati mi hanno fatto come sono: un animo fantasioso che cerco di portare nei miei show da sempre. Nei cartoni può succedere davvero tutto, nella vita non va proprio così. C'è anche una morale: siamo tutti Tom e Jerry, inseguiamo per prendere qualcosa o scappiamo per non essere acchiappati". "Tom & Jerry" vedrà anche la partecipazione vocale di Luca Laurenti (presente anche ad "Avanti un altro!"), del quale Bonolis dice: "Lui è The dark side of the moon. Molti pensano ma c'è o ce fa?: c'è. Legge la vita diversamente da noi: mi snellisce la vita con l'imprevedibilità. Io non so mai cosa fa. È la mia via di fuga, Luca".

 

La televisione - "Sono stato un pioniere, le idee sembravano davvero opportunità. Oggi mi dicono che è stato fatto tutto, tutto arato: si fa tv stanziale, da coltivatore… - ha poi detto parlando della televisione - Il fatto è che improvvisando, senza conoscere chi entra in studio, è come aprire ogni volta un nuovo sipario. Poi lo sforzo è quello di rendere tutto più leggero possibile. Difficilissimo alleggerire il clima, specie ora. E dà gusto proprio questo. Come l'essere pop". 

 

E sul pupazzo Uan di Bim Bum Bam, finito in Stranger Things su Netflix, ha detto: "Non si butta niente. A Uan devo qualcosa: il carattere di un personaggio che stravolgeva la realtà trovando una ragione dove non c'era". 

 

"Nostra figlia Silvia ha le sue problematiche di salute, a 18 anni: il problema persiste, ma con il suo sorriso è più facile affrontarlo", ha poi affermato parlando della figlia. Infine, il desiderio di viaggiare una volta usciti dall'incubo pandemia: "Sogno di fare la Panamericana con i miei figli. Da Seattle a Ushuaia, Terra del Fuoco. In camper. Quattro mesi".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali