FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Napoli, escluso dalla Prima Comunione perché autistico: "Secondo il parroco non avrebbe capito"

A "Pomeriggio Cinque" i genitori del piccolo Massimo denunciano la decisione di don Antonio

 

"Massimo ha una disabilità grave, volevamo fargli fare la comunione presso la nostra parrocchia, insieme alla sorella. Don Antonio ha messo le mani avanti dicendo che non erano attrezzati per integrare mio figlio a catechismo e non gli ha voluto far fare le comunione".

 

I genitori di Massimo, un bambino affetto da autismo di Poggioreale (Napoli), raccontano a "Pomeriggio Cinque" la singolare scelta del loro parroco: "Ha preso una decisione che a lui non spettava, ha deciso al posto mio e di mio marito. - ha spiegato la madre - Abbiamo cercato io e mio marito, a nostre spese, di pagare un catechista per fargli seguire gli incontri. Padre Antonio ha deciso che mio figlio non fosse in grado di capire l’importanza del sacramento".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali