FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Morto il 14enne Jack Burns: era considerato il "nuovo Billy Elliot"

Lutto nel mondo del balletto. Lʼadolescente era diventato anche un volto noto del piccolo schermo

Improvvisamente e in circostanze poco chiare è morto a 14 anni Jack Burns, astro nascente del balletto e star della tv. Per le sue doti è stato ribattezzato "il nuovo Billy Elliot" e ha anche recitato nella serie tv "Outlander", oltre che in numerose produzioni della BBC. L'adolescente si trovava nella sua casa di Greenock in Scozia. Ad annunciare pubblicamente la notizia della sua scomparsa è stata la Elite Academy of Dance, di cui era membro, con un post su Facebook:  "E' stato fonte d'ispirazione per tutti qui".

 "È con il cuore pieno di dolore che scriviamo questo post. Tragicamente, come sapete, abbiamo perso il nostro amatissimo studente Jack Burns domenica 1 dicembre. Ha toccato l'anima di tutti coloro che hanno avuto il piacere di ballare e lavorare con lui qui dal 2012", si legge nel messaggio dalla scuola di ballo.

 

Dal 2009 studiava nella Glasgow Ballet School, rinomata per il suo prestigio. Poi aveva preso parte allo show “The One Show and Priscilla Queen of the Desert”, insieme a Duncan James,  membro dei Blue.

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali